venerdì, luglio 29, 2016

Cosa fare in un weekend a Ibiza

Nessun commento     
categories: 
Ibiza
Ibiza, conosciuta per divertimenti e spiagge meravigliose, mèta di giovani turisti alla ricerca di divertimento sfrenato e vita notturna, intensa vanta un patrimonio naturalistico e culturale imperdibile; se l’idea è trascorrervi un week end senza trasformarsi in zombie post-rave ma, alternare pomeriggi in spiaggia a escursioni, allora sarà utile prendere nota di alcune bellezze tipiche.

Visitarle tutte è possibile solo organizzando un tour de force ma, se l’idea è rilassarsi, allora è meglio sceglierne alcune e dedicarsi solo a quelle.

Il paesaggio è brullo e aspro, interrotto da spiagge dalla bellezza mozzafiato che, in alcuni casi è purtroppo stato parzialmente compromesso dall’intenso sviluppo del settore turistico; per un tuffo nella storia e nel Patrimonio Unesco non è possibile non visitare le rovine testimonianza del passaggio della civiltà fenicia a Sa Caleta, o una visita nella città bassa alla necropoli punica di Piud de Molins e una puntatina al Museo Monografico.

martedì, luglio 26, 2016

"4e4 Orto" Polli, bruschette perfette da gustare in allegria

Per noi italiani il cibo è qualcosa in più del semplice nutrimento, è convivialità, aggregazione, è un modo per stare insieme e socializzare; i tempi in cui si ordinava un aperitivo al bar e ci si sedeva al proprio tavolino sono stati spesso soppiantati da aperitivi in piedi in cui si sta insieme e si chiacchiera con altre persone, si fa amicizia, si scambiano parole ed emozioni.

Il cibo è anche questo, è emozione, sensazioni sul palato che arrivano alla mente e la nutrono, di fronte a un buon piatto, semplice o estremamente elaborato, spesso non siamo in grado di trattenerci e ed entriamo in modalità “critico enogastronomico”; abbiamo imparato a riconoscere i gusti e i sapori genuini, siamo aperti alle innovazioni ma capaci di apprezzare tutto ciò che è tradizione.

In questo contesto si inserisce Polli, storico brand italiano che, dal 1872, delizia il palato con i suoi prodotti di qualità conosciuti in tutto il mondo; Fausto Polli inizia la sua scalata al successo proprio nel 1872, oggi è presente in 45 paesi e ha oltre 30 marchi.

lunedì, luglio 18, 2016

Viaggi in aereo, ecco le abitudini più fastidiose e i passeggeri più maleducati

Nessun commento     
categories: ,
Viaggi in aereo abitudini fastidiose
Per molti viaggiare in aereo è una tortura e lo fanno solo se non possono farne a meno, altri devono volare per motivi di lavoro, i più fortunati lo fanno per raggiungere mete da sogno e godersi le meritate vacanze; in tutti i casi però, può capitare di viaggiare con persone maleducate che si comportano come se sul volo ci fossero solo loro, dimenticando la buona educazione e il senso civico.

Ma quali sono le abitudini e i passeggeri che sono considerati più maleducati e fastidiosi?

Il primo tipo di passeggero che è considerato tra i più fastidiosi in assoluto è quello che reclina il sedile, togliendo parte dello spazio a chi si trova seduto dietro; può succedere che il sedile venga reclinato di colpo facendo volare a terra tablet o altri oggetti (pasti compresi) che si tenevano sulle gambe o tra le mani e così, c’è chi si sente in trappola e vede invaso il proprio spazio, chi è infastidito dal non potersi più muovere liberamente, chi sente l’insoddisfazione crescere a ogni movimento del passeggero davanti che fa traballare lo schienale di continuo. Ma c’è anche chi, dovendo andare alla toilette, trova odioso dover fare le acrobazie per lasciare il proprio posto.

mercoledì, luglio 13, 2016

Test e recensione del Bagno Schiuma Erboristico all'Olio di Mandorle Dolci de I Provenzali

Bagno Schiuma Erboristico all'Olio di Mandorle Dolci de I Provenzali, perfetto per chi è allergico al nichel
Oggi vi presentiamo la recensione del "Bagno schiuma erboristico all'olio di mandorle dolci" de "I Provenzali", un prodotto perfetto per chi soffre di allergia al nichel ed è costretto a utilizzare prodotti testati per evitare la comparsa di eritemi o altri sintomi legati alla patologia; questo bagnoschiuma da un po’ di tempo è, non solo testato dermatologicamente e a Ph neutro, ma anche testato ai metalli pesanti, nichel, cromo e cobalto.

Made in Italy, è prodotto dall’italianissimo Saponificio Gianasso di Genova, che usa il 100% di energia verde prodotta da fonti certificate rinnovabili e, in onore dello spirito “verde” dell’azienda, anche il flacone è in plastica 100% riciclata. I più ameranno anche sapere che non è testato sugli animali.

Nel flacone trasparente, perfetto per tenere sempre d’occhio la quantità di prodotto utilizzata, sono contenuti 400 ml di prodotto con un PAO (scadenza dall’apertura del flacone) pari a 24 mesi.

venerdì, luglio 08, 2016

Voglia di pane nero? Toglietevi lo sfizio con Vitala+Riso Venere

2 commenti     
categories: ,
Nel panorama economico italiano vi è una fitta rete di imprese ed eccellenze che valorizzano il made in Italy, e permettono di tenere alto il nome e l’ottima qualità delle produzioni nostrane; tra queste ci sono anche aziende di lunga tradizione che non accettano di seguire la moda e le tendenze ma, piuttosto, puntano sull’innovazione per offrire prodotti di qualità.

Tra questi, un posto d’onore va all’Industria Molitoria Nova che vanta 2 secoli di vita ed è oggi guidata dai fratelli Anna e Andrea Valenti, giovani brillanti e dalla mente imprenditoriale proiettata al futuro che, grazie alle loro idee e ai valori aziendali, sono in grado di realizzare prodotti di qualità, genuini e sicuri.

mercoledì, luglio 06, 2016

Quali gesti evitare all'estero per non fare figure imbarazzanti

2 commenti     
categories: ,
Gesto dell'ok
Viaggiando all’estero è necessario tenere in considerazione il fatto che, se alcuni gesti per noi hanno un certo significato, per altre popolazioni possono averne uno diverso, anche offensivo; conoscerne alcuni è importante per evitare di fare figure imbarazzanti o, peggio ancora, rischiare di offendere inavvertitamente qualcuno.

Partiamo da un gesto che per noi è positivo e mai più potremmo pensare che invece potrebbe scatenare una serie di guai. Il pollice in su, che noi utilizziamo per indicare “va bene” o, nell’era di Facebook “mi piace”, è considerato un grave insulto in paesi come l’Iran dove assume un po’ il valore del nostro dito medio alzato e prende il nome di bilakh.

Spostiamoci dall’Iran alla Grecia, una delle mete più amate, e fate bene attenzione a come muovete le mani, in particolare evitate di mostrare il palmo alzato come per dire “Alt” perché, questo gesto che come nel caso precedente da noi non crea problemi, in questo paese equivale invece a un insulto; chiamato moutza ha origine nell’epoca bizantina, quando i criminali venivano fatti sfilare in città e, gli abitanti, con il palmo ben aperto, erano liberi di spalmare sul loro viso escrementi e ceneri.

venerdì, luglio 01, 2016

Calcio nell'organismo, sintomi della carenza e dove trovarlo

Nel parmigiano si trova il calcio
Il calcio è il minerale presente in più alta percentuale nell’organismo umano, basti pensare che nelle ossa se ne trova ben il 99% ed è essenziale per la contrazione muscolare, come modulatore dei messaggi verso il sistema nervoso, nella coagulazione del sangue, nel regolare la pressione arteriosa e molto altro.

La quantità che giornalmente deve essere ingerita attraverso la dieta varia con l’età e, naturalmente lo troviamo nel latte, in molti formaggi (a partire dagli ottimi parmigiano, pecorino e grana padano) tuttavia lo si trova anche nei broccoli, lattuga, sedano, porri, spezie, cavolo, semi, noci, pesce; per poter essere assorbito dall’intestino e accumularsi nelle ossa, necessita della presenza di vitamina D.

Lettori fissi

Powered by Blogger.