mercoledì, luglio 27, 2011

Provato per voi: Amido di riso Conter


Amido di riso Conter

L'amido purissimo per il bagno della linea "Centifolia" è un prodotto delicatissimo ideale per la pulizia sia dei bambini che degli adulti; si trova facilmente all'interno dei supermercati e una volta scoperto, soprattutto se si hanno bambini in casa, diventa difficile farne a meno.

LA CONFEZIONE
L'amido si presenta in una confezione rettangolare di cartone con un'apertura sulla parte frontale, apertura dalla quale è possibile prendere visione del contenuto che si trova racchiuso in un sacchettino di plastica trasparente.
L'immagine che compare è quella di una donna che bacia amorevolmente la testolina di un bimbo, un'immagine che dovrebbe richiamare immediatamente l'idea di delicatezza, amore nel prendersi cura dei più piccini; non a caso, come si legge anche sulla confezione è ideale per le pelli delicate e per il bagnetto dei bambini.

La confezione riporta poi le modalità di utilizzo, l'ingrediente, la quantità (250 gr....un po' poco in realtà) e il produttore.
All'interno il sacchetto di plastica trasparente contiene i granuli bianchi di amido, tutti di forma irregolare.

CHI PUO' UTILIZZARLO
Tutti. A meno che non siate allergici all'amido di germe di grano non esistono controindicazioni; è un prodotto veramente molto delicato adatto per alleviare gli arrossamenti da pannolino, i fastidiosi foruncolini del calore e altre irritazioni.
E' inoltre ottimo per un bagno rilassante e naturale, per chi desidera una pelle morbida, elastica e fresca senza ricorrere a prodotti schiumogeni, è emolliente, lenitivo e purtroppo non ha profumazione.

MODALITA' DI UTILIZZO
Nel caso in cui si debba fare il bagnetto a un bimbo si può scioglierne un cucchiaio nella vasca mentre per un adulto ne bastano 2 o 3 cucchiai colmi; io per comodità e pigrizia (figurarsi se mi metto a contare i cucchiai) ne lancio un pugno direttamente sotto il getto dell'acqua.

INGREDIENTI:
Amido di germe di grano

LA PROVA
L'amido in casa mia non manca mai perché fin da piccine le mie bambine hanno avuto problemi a causa della pelle delicata; capitava così che spesso non solo si arrossassero nella zona del pannolino ma che in estate "il calore" le colpisse a tradimento provocando la comparsa di macchie e piccoli foruncoli. Non è facile far capire a un bambino molto piccolo che non deve grattarsi e soprattutto non è facile alleviare il fastidio così, si cercano tutte le soluzioni e fortunatamente la mia mamma si ricordava che quando io e mio fratello eravamo piccoli in questi casi utilizzava l'amido.
Detto fatto, l'ho comprato e ho iniziato a far loro il bagnetto con questo prodotto nei periodi in cui la loro pelle necessitava di attenzioni particolari e una delicatezza infinita, non era il caso di aggiungere sostanze aggressive a una pelle già sofferente.
L'amido è rinfrescante e la sensazione di benessere immediata, se poi si dispone anche di una buona crema per completare il trattamento è ancora meglio (spesso per loro utilizzavo il Prep).
Anche io in questo periodo ho l'ho utilizzato come rimedio d'emergenza; lo stress può giocare un brutto scherzo alla pelle e io ne sono stata vittima avendo problemi con gli shampoo ma anche con i saponi e bagnoschiuma più in generale così ho preso la mia bella confezione, un pugno di prodotto, tanta bella acqua calda e mi sono tuffata nella vasca....aaaah, che meraviglia!!
Nessuna reazione allergica, nessuna necessità di grattarsi contro gli alberi stile orso ma una piacevole sensazione di pulito e fresco; per un bel po' è stato il mio detergente per il bagno e ora che le cose stanno migliorando lo alterno ad altri prodotti.

Quello che mi dispiace è che non fa schiuma e non profuma, l'acqua resta leggermente "torbida", non nel senso che sembra di stare in una pozzanghera puzzolente ma non è né colorata né schiumosa e in più è senza profumo...nada de nada (si dice così?).
Per ottenere un bell'effetto acqua bianchiccia (perché la tendenza è quella) è necessario sciogliere bene l'amido....e mi raccomando, lo si deve far sciogliere accuratamente sennò si rischia di fare il bagno con granuli fastidiosi spiaccicati sul fondo della vasca.

0 commenti:

Lettori fissi

Powered by Blogger.