giovedì, settembre 08, 2011

Maschera all'argilla per pelli grasse

Dopo il suggerimento di acquistare il libro dedicato ai detersivi bioallegri, giusto per restare in tema, parleremo ora di una maschera da realizzare interamente con ingredienti naturali.

L’argilla verde, indicata per tutti i tipi di pelle (se la vostra è particolarmente sensibile sostituitela con il caolino, altrimenti detto argilla bianca), addizionata con i giusti ingredienti, permette di realizzare un trattamento perfetto per contrastare la pelle grassa, acneica, con tendenza ad avere pori dilatati e punti neri.

Prima di iniziare è necessario procurarsi questi ingredienti:

Argilla verde
Acqua
Olio extravergine d’oliva
Succo di limone

Vediamo ora come procedere
Prendete una ciotola in legno, terracotta o ceramica, facendo attenzione a evitare l’acciaio e, con un cucchiaio in legno prelevate 3 o 4 cucchiai di argilla; aggiungete un cucchiaino d’olio d’oliva e un cucchiaino di succo di limone. Se disponete di olio essenziale di limone, potete usarlo come alternativa, 3 gocce saranno sufficienti e non vi faranno rimpiangere il succo fresco; mi raccomando però, attenzione alla certificazione!

Versate acqua “a filo” e mescolate accuratamente per evitare che si formino grumi; la maschera dovrà avere una consistenza tale per cui possa essere stesa senza che coli dal viso. Nel caso in cui dovesse risultare troppo liquida aggiungete pure altra argilla, al limite vi troverete con una quantità industriale di prodotto... poco male, se doveste avere brufoletti sulle spalle, potrete spalmarvela anche lì.

A questo punto la maschera è pronta perciò, dopo aver pulito accuratamente la pelle, stendete uno strato spesso evitando il contorno occhi quindi, attendete senza muovere la bocca per un tempo compreso tra i 15 e i 20 minuti poi, sciacquate con acqua tiepida; se durante il tempo di posa dovesse diventare troppo secca e dar noia, inumidite spruzzando il viso con un po’ d’acqua.

Per togliere la maschera sarà infine necessaria molta acqua e tanta pazienza, l’importante sarà non strofinare il viso con forza perché in questo caso, lo si potrebbe irritare; dopo averla rimossa tamponate con un asciugamano morbido e idratate leggermente.

Ripetete almeno una volta alla settimana, la pelle diventerà sempre più bella.

Per conoscere tutte le proprietà dell'argilla e scoprire i suoi numerosi utilizzi consiglio "Il manuale dell'argilla" di Giuseppe Ferraro disponibile su Amazon.it.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

quanti benefici l'argilla!
monica c.

Laura C. ha detto...

E' vero, è una mano santa! :-)

Lettori fissi

Powered by Blogger.