venerdì, dicembre 02, 2011

Euro 2012: i risultati del sorteggio

All'apertura dei sorteggi di Euro 2012, le urne da cui estrarre i nomi delle squadre da abbinare per formare i 4 gironi erano così composte:

Fascia 1: Polonia, Ucraina, Spagna, Olanda
Fascia 2: Germania, ITALIA, Inghilterra, Russia
Fascia 3: Croazia, Grecia, Portogallo, Svezia
Fascia 4: Danimarca, Francia, Repubblica Ceca, Irlanda

Dopo le gare di qualificazione, che hanno visto impegnate 51 Nazionali europee, le 16 qualificate, divise in quattro urne in base al ranking della federazione continentale (fatta eccezione per i due paesi ospitanti, classificati teste di serie) hanno scoperto quest'oggi, nel sorteggio di Kiev, i quattro gironi che porteranno la vincitrice a trionfare nel Campionato Europeo di calcio 2012 o UEFA EURO 2012 (Polonia-Ucraina 2012 ).

Le mani “sapienti” di ex glorie calcistiche europee tra cui Hrubesch, Schmeichel, Van Basten e Zidane, tanto per citarne alcuni, hanno così disegnato i gironi:

Girone A (in Polonia a Varsavia e Breslavia): Polonia, Russia, Grecia, Repubblica Ceca.
Girone B (in Ucraina a Leopoli e Charkiv): Olanda, Germania, Portogallo, Danimarca.
Girone C (in Polonia a Danzica e Poznań): Spagna, ITALIA, Croazia, Irlanda.
Girone D (in Ucraina a Kiev e Donec’k): Ucraina, Inghilterra, Svezia, Francia.

La gara d'apertura di questo Europeo, giunto alla 14esima edizione, verrà disputata alle ore 18,00 di venerdì 8 giugno 2012 presso lo Stadion Narodowy di Varsavia (Polonia) mentre, la finale dopo i 30 incontri previsti, sarà disputata domenica 1° luglio alle ore 20,45 presso lo Stadio Olimpico di Kiev (Ucraina).

Dopo le gare dei 4 gironi, le prime due classificate di ciascuno, si qualificheranno passando alle gare a eliminazione diretta: Quarti di Finale, Ottavi, Semifinali e Finalissima.
La vincitrice, come nelle ultime 8 edizioni, avrà il diritto di rappresentare l'Europa nella Confederation Cup che, da regolamento, viene disputata nella Nazione che ospiterà i Mondiali di calcio, con un anno d’anticipo rispetto al Mondiale stesso; in questo caso parteciperà al FIFA Confederation Cup 2013 in Brasile.

Dal 2016, anno in cui l’Europeo verrà disputato in Francia, le squadre partecipanti alla fase finale passeranno da 16 a 24.

Ora vedremo però se la detentrice del torneo, la Spagna, che trionfò in Austria-Svizzera 2008, riuscirà a conservare il titolo; forti della conquista del podio al Mondiale di Sud Africa 2010, gli spagnoli sono sicuramente tra i candidati alla vittoria finale.

L'Italia esordirà contro la Spagna, a Danzica, presso la PGE Arena Gdansk domenica 10 giugno 2012 alle ore 18; a seguire giocherà giovedì 14 giugno allo Stadion Miejski di Poznan alle ore 18 contro la Croazia e chiuderà il girone lunedì 18 giugno contro l'Irlanda, sempre allo Stadion Miejski di Poznan alle ore 20.45. 

0 commenti:

Lettori fissi

Powered by Blogger.