venerdì, dicembre 23, 2011

Tempeste solari, effetto Carrington e 2012: bufala o realtà?

8 commenti     
categories: ,
Coronal Rain, Solar Storm
 © NASA Goddard Photo and Video (Flickr)   
Tra le tante teorie che sostengono la fine del mondo per l’anno 2012, non si può non prendere in considerazione quella che presuppone una fortissima crisi energetica legata all’attività solare; la NASA avrebbe, secondo alcune fonti, messo in guardia da una possibile tempesta solare che potrebbe fondere satelliti e generatori di corrente, lasciando l’intero pianeta senza elettricità. Ma sarà vero?

Le conseguenze sarebbero disastrose, tutto si regge sull’utilizzo della corrente e, nel caso in cui venisse a mancare si fermerebbero ospedali, industrie, attività, i cibi non potrebbero essere più conservati, i medicinali scadrebbero, non ci sarebbe possibilità di comunicare tramite telefono o pc.

Si verificherebbe quello che viene definito “effetto Carrington”, da Richard Carrington, astronomo che per primo riportò l’osservazione di un’eruzione solare; nel 1859 si verificò la stessa situazione ma, essendo il progresso non ai livelli dei giorni nostri, i problemi non furono eccessivi.

Questo è quello che accadde l’1 settembre del 1859.

Quel giorno, Carrington, osservando le macchie, vide improvvisamente due globi di luce che andavano crescendo e intensificandosi; andando a cercare chi potesse testimoniare ciò che andava delineandosi si accorse, con rammarico, che il fenomeno si era indebolito. In soli 5 minuti tutto sembrava finito.

Il giorno dopo la Terra si svegliò sotto un cielo irrealmente tinto di rosso, verde e viola; un insieme di aurore rischiaravano i paesi e anche dove ci doveva essere la notte, la luce era così forte da sembrare che il sole fosse già sorto. Cuba, la Giamaica, le Bahamas, le Hawaii, El Salvador poterono inaspettatamente ammirare un cielo incredibile e mozzafiato.

Accanto alla bellezza del fenomeno però vanno collocati i problemi: i telegrafi dell’Europa e del Nord America andarono in tilt emanando scariche elettriche e continuando a inviare messaggi anche dopo essere stati scollegati.

Dall’analisi effettuata sul ghiaccio artico è stato dimostrato che questo evento, verificatosi in maniera differente anche in altri periodi e annate, è risultato il più violento degli ultimi 500 anni; nel caso in cui un evento di tale portata dovesse ripetersi i danni sarebbero elevati. L’unica opportunità che abbiamo è che attraverso i satelliti appositamente predisposti e inviati per lo studio, si possa in qualche modo prevedere con un minimo anticipo, l’arrivo delle radiazioni.

Bufala o apocalisse alle porte?

In realtà, da tempo si verificano esplosioni solari di intensità eccezionale, basti pensare quella avvenuta il 4 novembre del 2003, un’esplosione impressionante che però, pur avendo causato qualche contrattempo non ha messo in pericolo il nostro pianeta e, di fatto, la NASA non si è permessa di profetizzare date relative a una possibile apocalittica esplosione.

Al contrario, tirata in ballo a sostegno di teorie senza fondamento relative al 2012, ha infine deciso di “dire la sua” (http://astrobiology.nasa.gov/ask-an-astrobiologist/question/?id=5283) e tranquillizzare chi fosse stato messo in ansia da tali supposizioni. Nella nota si spiega che le ipotesi fatte su un possibile nuovo 1859 sono relative al caso peggiore tra quelli possibili ma non è certo che possa capitare e, meno che mai è possibile prevederlo con tale anticipo; nulla è atteso comunque per il 2012 e non c’è motivo di aspettarsi una grande tempesta solare in un futuro prossimo.

Da ciò ne consegue che la teoria apocalittica legata alla tempesta solare, per la NASA stessa risulta una grande bufala, un falso costruito ad arte e diffuso per garantire una maggiore pubblicità al film Hollywoodiano “2012”.

8 commenti:

lisanna ha detto...

non ci credo neanche io ; )

Laura ha detto...

Oooh brava! Il prossimo anno, la vigilia. dovremmo essere qui a scambiarci di nuovo gli auguri ;-)

Anonimo ha detto...

[url=http://buyonlinelasixone.com/#3461]cheap lasix[/url] - lasix cost , http://buyonlinelasixone.com/#4517 lasix online without prescription

Anonimo ha detto...

[url=http://buyonlinelasixone.com/#6900]buy lasix online[/url] - cheap generic lasix , http://buyonlinelasixone.com/#11059 lasix without prescription

Anonimo ha detto...

[url=http://buyonlinelasixone.com/#12931]lasix without prescription[/url] - lasix cost , http://buyonlinelasixone.com/#18768 buy cheap lasix

Anonimo ha detto...

[url=http://buyonlinelasixone.com/#19195]lasix without prescription[/url] - buy lasix , http://buyonlinelasixone.com/#17307 lasix online without prescription

Anonimo ha detto...

[url=http://buyaccutaneorderpillsonline.com/#5103]buy cheap accutane[/url] - cheap generic accutane , http://buyaccutaneorderpillsonline.com/#11284 accutane no prescription

Anonimo ha detto...

[url=http://buyaccutaneorderpillsonline.com/#14064]accutane online without prescription[/url] - buy cheap accutane , http://buyaccutaneorderpillsonline.com/#10380 buy cheap accutane

Lettori fissi

Powered by Blogger.