venerdì, gennaio 06, 2012

David Beckham, stilista e modello per H&M

7 commenti     
categories: ,
David Beckham deve averci preso gusto a spogliarsi e, per la gioia delle numerose fan, lo si può di nuovo ammirare mentre con fare disinvolto mostra le sue grazie, fasciate nell’intimo della linea da lui prodotta e prossimamente in lancio, grazie al colosso low-cost H&M.

Dopo la moglie Victoria, stilista di successo con alle spalle alcune critiche provenienti dai movimenti animalisti per l’utilizzo di rettili per la realizzazione di borse e borsette, anche il bel calciatore ha deciso di lanciarsi e progettare una linea che farà la sua comparsa sul mercato italiano il 9 febbraio, e sarà venduta in 1800 negozi sparsi in 40 paesi di tutto il mondo.

In molte ricorderanno le sue pose per Emporio Armani ma ora, David, ha deciso di lavorare per se stesso siglando un contratto biennale con H&M; la linea è stata disegnata da lui, in collaborazione con il suo staff, in un progetto durato ben 18 mesi che ha dato alla luce boxer, slip, canotte, maglie intime modello “serafino”, t-shirt e pantaloni lunghi.

Le immagini che impazzano sul web mostrano il fisico statuario mentre sfoggia slip, boxer e completi piuttosto semplici; il resto del mondo potrà apprezzare appieno e toccare con mano i prodotti già dal 2 febbraio mentre da noi, chi sarà interessato dovrà invece attendere qualche giorno in più.

Un comunicato stampa della società svedese afferma che attraverso questa linea si “vuole dare una svolta all’intimo maschile del XXI secolo” tuttavia, vedendo le immagini in anteprima, a meno che non vi siano sorprese nei materiali utilizzati, pare che non vi saranno stravolgimenti nel design e intuizioni particolarmente degne di nota. Staremo a vedere, potrei anche sbagliarmi.

La responsabile Ann-Sofie Johansson ha evidenziato l’importanza data alla qualità e alla funzionalità dei capi mentre David ha sottolineato il suo orgoglio nell’aver progettato una linea non che avrebbe voluto indossare ma, su cui sarebbe stato fiero do poter apporre il suo nome.

Al lancio manca poco, tra poco, potremo finalmente giudicare le abilità di David anche come stilista.

7 commenti:

ilrepungente ha detto...

Ecco perché non vuole andare al PSG.....:P

Laura ha detto...

Si vede che ha deciso di cambiare lavoro ;-)

stefania ha detto...

Il ragazzo si dà verso... aspettiamo di vedere i risultati... :)

Laura ha detto...

Io sono proprio curiosa... basta che non produca mutandoni in pelle di pitone ;-)

M.M. ha detto...

Venderebbe anche quelli...

Luke ha detto...

Lo Farà gratis ?.).

Laura ha detto...

@Mara, speriamo niente pitoni...
@Luke, gratis? Se lui lo fa gratis io sono la Regina d'Inghilterra ehehehe ;-)

Lettori fissi

Powered by Blogger.