lunedì, febbraio 06, 2012

Frasi poetiche e dediche d’amore per San Valentino

Manca poco ormai a San Valentino, in un post precedente (Progetto di lode: a San Valentino, dedica a chi ami una poesia speciale)  vi ho suggerito una bella poesia da dedicare alla donna amata; questa volta invece vi lascio alcune frasi e passi di poesie, perfette da dedicare sia all’amata che all’amato.

Se la fantasia vi manca e proprio non vi riesce di mettere insieme un pensiero che esprima il vostro amore, non disperate, qui troverete qualche passo poetico di qualche autore ormai dimenticato, con solo un paio di eccezioni, due citazioni provenienti da due pellicole relativamente recenti.

Nel silenzio della notte,
io ho scelto te.
Nello splendore del firmamento,
io ho scelto te.
Nell'incanto dell'aurora,
io ho scelto te.
Nelle bufere più tormentose,
io ho scelto te.
Nell'arsura più arida,
io ho scelto te.
Nella buona e nella cattiva sorte,
io ho scelto te.
Nella gioia e nel dolore,
io ho scelto te.
Nel cuore del mio cuore,
io ho scelto te.
- S. Lawrence –


Tu che ieri soltanto eri tutta la bellezza
sei anche tutto l’amore, adesso.
-Jorge Luis Borges-


Stringimi tra le braccia
Baciami
Baciami a lungo
Baciami
Più tardi sarà troppo tardi
-Jacques Prévert-


Niente cancellerà via l’amore,
né i litigi
né i chilometri.
E’ meditato,
provato,
controllato.
Alzando solennemente i versi, dita di righe,
lo giuro:
amo
d’un amore immutabile e fedele.
-Vladimir Majakovskij-


Ora che sei venuta,
che con passo di danza sei entrata
nella mia vita
quasi folata in una stanza chiusa –
a festeggiarti, bene tanto atteso,
le parole mi mancano e la voce
e tacerti vicino già mi basta.
-Camillo Sbarbaro-


Ho un libriccino ove scrivo
quando mi scordo di te.
E’ un libro coperto di nero
ove nulla ho scritto ancora.
-Fernando Pessoa-


“So che per qualche motivo, ogni passo che ho fatto
da quando ho imparato a camminare, era un passo verso di te!”
dal film "I Passi dell'Amore"


Ogni sera guardo il sole al tramonto e cerco di rapirne l'ultimo calore
dopo il suo lungo viaggio, per mandarlo dal mio cuore al tuo.
dal film "Pearl Harbor"

6 commenti:

stefania ha detto...

Bella quella di Sbarbaro... mi piace su tutte! ;)

Laura ha detto...

A me piacciono tutte (sennò non le avrei scelte ^_^) ma addddddoro quella di Lawrence :D

Luke ha detto...

Alba
Nella prima ora
solitaria dell’alba
perché ritorna in me
la tristezza,perché
la mia anima ti loda
perché canto a te
il dolce suono dell’amore.
Sai chi sei quando
navighi nei tuoi sogni
ora io lo so ,
perche’ sei nei miei.

Gianluca Scintu

Laura ha detto...

Bellissima Luke, tu sei un poeta, è veramente stupenda! :-)

Luke ha detto...

Grazie Laura ma sei troppo gentile a definirmi un poeta. Più semplicemente ci sono momenti che riesco ad esternare le mie emozioni scrivendo.

Laura ha detto...

Luke, per scrivere versi così si deve per forza essere poetici, io non lo potrei mai fare... che poi in alcuni momenti ci sia più coinvolgimento o ispirazione, credo sia normale ;-)

Lettori fissi

Powered by Blogger.