lunedì, aprile 16, 2012

Olio essenziale di rosa, proprietà e utilizzo

La rosa, di cui esistono numerose varietà, Centifolia, Rosa damascena, Rosa gallica, appartiene alla famiglia delle Rosacee e nella realtà, viene spesso chiamata “regina dei fiori”; produce un olio particolarmente costoso, considerato, al pari del fiore, uno dei “sovrani” tra gli oli essenziali.

Il costo elevato è dovuto al fatto che estraendo l'olio dai petali, ne servono moltissimi per ottenere scarse quantità di prezioso liquido; non tutte le specie vengono utilizzate al fine di estrarne l'essenza, in taluni casi, si impiega prevalentemente per la produzione dell'acqua di rose.

Ecco le caratteristiche dell’olio essenziale:
estrazione: distillazione a vapore
pianeta dominante: venere
colore: giallo ambrato
volatilità: media
profumo: floreale, intenso, profondo
proprietà emozionali: afrodisiaco, antidepressivo, sedativo, tonico
proprietà estetiche e curative: analgesico, antinfiammatorio, antisettico, antispastico, antivirale, astringente, cicatrizzante, depurativo, emmenagogo, emostatico, stomachico.
utilizzo: ansia, artrite, asma, congiuntivite, depressione, dismenorrea, disturbi ormonali, eczema, frigidità, gengivite, impotenza, insonnia, macchie della pelle, mal di gola, mastite, nausea, nervosismo, palpitazioni, pelle grassa, pelle mista, pelle secca, pelle sensibile, rughe, stomatite, tonsillite, tosse, tristezza, stress.
costituenti: citronellolo, geraniolo, nerolo, stearoptene

Precauzioni e controindicazioni: non utilizzare in gravidanza

Vediamo alcuni esempi di utilizzo.

AMBIENTE
☼ L'olio essenziale di rosa può essere utilizzato nell'ambiente per favorire il buon umore, l'apertura all'amore, il rilassamento, semplicemente mettendone alcune gocce in un bruciaessenze con un po' d'acqua oppure, in inverno, con l'accensione dei caloriferi, ponendone alcune gocce nei deumidificatori, in modo da diffondere una profumazione delicatissima; l'alternativa? 2-3 gocce sulle lampadine, il calore dopo l'accensione permetterà il diffondersi dell'aroma.

INSONNIA
☼ Alcune gocce sul cuscino permetteranno di trascorrere una notte serena, all'insegna del buon sonno.

SMAGLIATURE
☼ Può essere frizionato sulle zone colpite da questo inestetismo, dopo averlo mischiato a un olio come quello di mandorle oppure di jojoba.

RASSERENANTE
☼ Influendo positivamente sull'umore, alcune gocce su un fazzolettino da tenere a portata di mano, in situazioni di stress, consentiranno di ritrovare la calma e il buonumore.

MASCHERA DI BELLEZZA PER IL VISO E IL CORPO
☼ Per combattere le rughe e numerosi altri problemi di pelle, è possibile preparare un'ottima maschera di bellezza mescolando argilla, olio d'oliva, acqua e alcune gocce di olio essenziale di rosa; dopo l’applicazione, si dovrà lasciare agire 15/20 minuti, inumidendo nel caso in cui dovesse “tirare” troppo, e sciacquare infine con acqua tiepida.
La stessa maschera può essere applicata sulle smagliature.

Infine rammentate che per essere conservati correttamente gli oli devono essere chiusi molto bene (meglio in bottigliette scure) e riparati da luce e calore.

Per concludere: non utilizzatelo in gravidanza e sui bambini se non dietro stretto consiglio del medico, informatevi prima dell'acquisto, se l'olio essenziale che state per portare a casa è per uso alimentare o per uso “ambientale” perché, quest'ultimo tipo serve solo per profumare e non può essere ingerito e inalato. Evitate comunque il fai da te perché naturale non significa che non faccia "mai" male anche e, soprattutto, perché gli oli prevedono dosaggi differenti per sintomi e situazioni diverse.

≈ Questa scheda ha scopo puramente informativo e non può in nessun modo sostituirsi al parere di un medico ≈


5 commenti:

Stefania Esse ha detto...

Mi ispira... buon umore, rilassamento, apertura all'amore... Mi piace!

Anonimo ha detto...

d'accordo con stefania, le proprietà sono interessanti...
monica c.

Laura ha detto...

@Stefania, @Monica, questa sera tutte pronte con l'olio essenziale di rosa... Love is in the air :D

Duran63 ha detto...

É il mio preferito ultimamente. L´ho pagato nove euro nella versione rosa e geranio.

Laura ha detto...

Davvero? Non conoscevo la versione con il geranio... chissà che meraviglia :-)

Lettori fissi

Powered by Blogger.