giovedì, aprile 12, 2012

Scienza della politica: il potere secondo Max Weber

Il tema del potere è stato affrontato nel passato, prima ancora che da Weber, da filosofi e studiosi; Hobbes, sostenitore della teoria dell’”homo homini lupus”, nel sottolineare l’egoismo degli uomini e la tendenza dell’essere umano a ricercare la vicinanza dei suoi simili per motivi di sopravvivenza e per timore, fa risalire la nascita dello Stato a un patto tra individui.

Gli uomini rinunciano alla loro sovranità per affidarsi a uno Stato; il potere di un uomo, in questa visione, si inserisce come il mezzo attraverso cui poter ottenere dei vantaggi futuri.

Per Max Weber invece:

-il potere deve essere inteso come la possibilità, a seguito di un comando con un contenuto ben preciso, di trovare obbedienza presso un gruppo di persone.

-il potere può essere inteso come la possibilità, a seguito di dati comandi, di trovare obbedienza da parte di un certo gruppo di uomini e non qualsiasi possibilità di esercitare potenza e influenza su altri uomini, intesa, in questo senso, come autorità. Può fondarsi, nel caso singolo, sui più differenti motivi di disposizione a obbedire, iniziando dalla cieca abitudine, fino ad arrivare a considerazioni razionali rispetto allo scopo da raggiungere.

In ogni autentico rapporto di potere si contempla almeno un minimo di volontà a obbedire quindi, un interesse interno o esterno all’obbedienza. I motivi di disposizione al potere possono essere:

-calcolo dell’interesse (il comportamento di un soggetto modifica il comportamento di un altro)

-razionalità orientata allo scopo o valore.

Il potere non può fondare la propria esistenza esclusivamente sulla razionalità orientata al valore ma cerca di suscitare la fede nella sua legittimità; a un diverso tipo di legittimazione corrisponderà anche un diverso tipo di obbedienza.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

finalmente ho trovate l'amico di heidegger... era sparito fra l'argilla e il giardino dei finzi contini...
monica c.

Laura ha detto...

Ha cercato di occultarsi :D

Stefania Esse ha detto...

Mi trovi moooolto impreparata sull'argomento! :)

Laura ha detto...

Non è tra i più divertenti, questa volta ti perdono ;-)

Lettori fissi

Powered by Blogger.