martedì, maggio 08, 2012

Besciamella e besciamella light, la ricetta: è più semplice farlo, che spiegarlo

La besciamella è considerata una “salsa base”, una di quelle utilizzate per guarnizioni o per arricchire piatti quali la pasta al forno, le lasagne, i cannelloni; generalmente preparata con il burro, può anche essere ottenuta, con una piccola modifica senza questo ingrediente che per molti è off-limits.

Sebbene in commercio ne esistano di già pronte, la possibilità di prepararla in casa, disponendo così di un prodotto fresco e genuino che non contenga conservanti e additivi, non deve essere sottovalutata; può sembrare difficile eppure non lo è, anche chi è alle prime armi, con pochi accorgimenti riuscirà a prepararla senza fatica.

Vediamo una ricetta tradizionale velocissima che garantisce un ottimo risultato:
½ litro di latte intero fresco (se avete quello intero non preoccupatevi, usate quel che c’è)
50 gr di burro
50 gr di farina
noce moscata q.b.*
sale q.b.*
* quanto basta

Porre il latte in un pentolino e scaldarlo evitando che giunga a ebollizione; a parte, in una casseruola piuttosto capiente sciogliere il burro poi, togliendo il pentolino unire la farina setacciata e cuocere per 2-3 minuti (preparando perciò un roux bianco, un composto di colore chiaro) senza smettere mai di mescolare. Se volete la besciamella più liquida aggiungete del burro mentre se la preferite soda aumentate la quantità di farina.

Quando il preparato avrà assunto un colore tendente al marroncino, salare e unire un po’ di noce moscata grattugiata; unirvi il latte bollente e mescolare velocemente aiutandosi con un una frusta.

Appena la besciamella inizia a”stringere” abbassare la fiamma, quindi proseguire la cottura per un minuto e togliere dal fuoco.

A questo punto la besciamella è pronta, non vi resterà che utilizzarla per preparare piatti gustosi e stupire i vostri commensali!

Vi è talvolta la necessità di utilizzare una besciamella light, senza burro; può capitare nel caso in cui si stia seguendo una dieta o per altri motivi di salute ma, in entrambi i casi, privarsi di questa salsa per la sola presenza del burro sarebbe un peccato. In aiuto ci viene l’olio di oliva; si dovrà procedere semplicemente utilizzando 2 cucchiai di olio al posto del burro, ottenendo così un preparato più leggero, salutare e dietetico.

Anche in questo caso, variandone la quantità si determinerà la maggiore o minore fluidità della salsa.

0 commenti:

Lettori fissi

Powered by Blogger.