lunedì, maggio 21, 2012

Calciomercato: le trattative possibili in una breve panoramica

7 commenti     
categories: ,
Stadio Olimpico Torino Italy
© Mitsurinho (flickr)   
Si è da poco chiuso il campionato e per i tifosi si aprirà tra poco una delle fasi più avvincenti del dopo-stagione: il calciomercato ovvero, la compravendita di calciatori, da effettuarsi in date stabilite dalla FIGC.

Le sessioni “ufficiali” sono 2, quella estiva ha inizio il primo di luglio e termina il 31 agosto mentre, quella invernale inizia il primo gennaio e termina alla fine del mese stesso. Presso l’Ata Quarl Hotel di Milano, per i calciatori a contratto, le trattative si svolgono nei tempi già citati mentre, per quelli svincolati la tempistica si dilata arrivando fino al 31 marzo.

In via non ufficiale, di solito, gli affari si decidono “sottobanco” nel corso della stagione e, questo appuntamento offre solo la possibilità di legalizzare gli spostamenti da una squadra all’altra; in pratica un contratto postdatato viene tenuto in serbo e depositato nella prima finestra utile o concordata.

Vediamo i 5 tipi di trattativa possibile:

-a titolo definitivo. Un giocatore viene venduto definitivamente a una squadra che in cambio potrà versare del denaro, “barattare” un giocatore o versare una quota in denaro e compensare la mancanza mettendo sul piatto anche un giocatore.

-prestito. Un calciatore vene ceduto a titolo non definitivo a un’altra squadra. Il cartellino rimane di proprietà della squadra che presta l’atleta; contrattualmente è necessario definire la durata dello scambio e, in caso di prestito oneroso, anche di un eventuale riscatto che la quadra che “ospita” il giocatore, dovrà pagare nel caso in cui dovesse decidere di acquistarlo in via definitiva.

-rescissione. Un giocatore può rescindere il contratto in accordo con la sua società; in questo caso, estinguendosi il contratto, il giocatore sarà libero di trasferirsi presso una squadra che lo otterrà a parametro zero.

-comproprietà. Una squadra può acquistare metà cartellino di un giocatore. In fase di contrattazione si dovrà definire la squadra in cui il giocatore militerà e il costo di un eventuale riscatto. Nel caso in cui non dovesse essere definito in questa sede, si dovrà raggiungere un accordo al termine del campionato (l'ultimo venerdì o sabato del mese di giugno) tramite un incontro tra le due società detentrici di una quota del cartellino. Se non si dovesse arrivare a una soluzione si dovrà procedere al metodo delle buste: ogni squadra presenta una busta chiusa con l’offerta per il riscatto del giocatore, chi fa quella più alta se lo aggiudica. In alternativa è possibile rinnovare la comproprietà.

-svincolo. Scaduto il contratto il giocatore è libero di trasferirsi a una società a lui congeniale.

Manca dunque poco, i canali per tenersi informati non mancano, oltre a tv, quotidiani e notiziari radio, il web costituisce uno degli strumenti più utilizzati e, soprattutto, uno dei più aggiornati per conoscere i movimenti; a tal proposito consiglio 3 siti, generalmente attendibili: Calciomercatonews.com, Calciomercato.com e Tuttomercatoweb.com.

7 commenti:

ilrepungente ha detto...

Questo è il periodo più divertente, con tnte bufale in arrivo...:D

Stefania Esse ha detto...

E per tutto questo periodo mio marito non farà altro che non farsi scappare neanche un'intervista o la più minima indiscrezione. ;)

M.M. ha detto...

Ma che bella panoramica che hai fatto...

Anonimo ha detto...

nel tennis esiste solo nulla-osta e, solo per certi campionati, il prestito...
monica

Laura ha detto...

@Rosario, è vero, io mi diverto come una pazza, le voci sugli acquisti interisti sono già iniziate. Mah, vedremo :D
@Stefania, dai è divertente! Però se l'argomento non ti interessa immagino la rottura ;-)
@Mara, grazieeeee :-)
@Monica, tutto più semplice allora. Nel calcio invece ci mettono di tutto e di più :-)

Ondamagis ha detto...

faccio meglio io che non seguo nessuno sport, tanto meno il calcio, che per me potrebbe anche non esistere :-D

Laura ha detto...

Lenaaaa, no, ti prego, non mi levare il calcio; il calciomercato poi è così divertente ;-)

Lettori fissi

Powered by Blogger.