martedì, maggio 29, 2012

Il nostro Angelo Custode esiste

3 commenti     
categories: ,
167 pagine dedicate a tutti coloro che desiderano entrare in contatto con il proprio Angelo Custode, meditare con lui, pregarlo, ringraziarlo attraverso la preghiera, chiedergli i suoi poteri e quelli degli altri Angeli; attraverso la preghiera l'uomo si eleva, dialoga con gli Esseri superiori che possono liberarlo dalle preoccupazioni, donargli poteri per progredire spiritualmente, moralmente e materialmente.

Conoscere il nome del proprio Angelo Custode è importante e sarebbe buona cosa poterlo utilizzare come secondo nome; identificarlo non è difficile perché il libretto dopo aver presentato l'elenco degli Angeli indicandoli nei 9 Cori degli Angeli Custodi, spiega con chiarezza come trovare il nome di quello cui si è stati destinati.


Partendo dal presupposto che ogni Angelo Custode governa
5 gradi (5 giorni) dello zodiaco, sarà sufficiente scorrere la lista degli Angeli e dei loro giorni di reggenza per identificare quello che ci interessa.

Accade così che i nati tra il 21 e il 25 marzo avranno come Angelo Custode EHYIAH, i nati tra il 26 e il 30 marzo l'Angelo JELEL e così via.

Trovato l'Angelo Custode si cercherà la preghiera a lui dedicata che si dovrà recitare per ottenere i suoi poteri e chiedere aiuto poi, terminata la preghiera si dovrà recitare la frase “Signore Onnipotente: ti rivolgo questa mia Preghiera e t'invoco per esporti il mio desiderio, il mio progetto...” spiegando ciò che si desidera; tutto può essere chiesto, anche ciò che è materiale poiché tutto ciò che è stato creato da Dio è il mondo fisico, materiale.

Per chi desidera avvantaggiarsi dei poteri di tutti gli Angeli è possibile approfondire l'argomento in un breve capitoletto, 2 sole pagine; a seconda dei giorni della settimana ci si potrà rivolgere agli Angeli Custodi in questa maniera:

Domenica: Angeli Custodi che fanno parte del Coro dei Serafini, del Coro dei Cherubini e del Coro delle Virtù;
Lunedì: Angeli Custodi che fanno parte del Coro degli Angeli;
...e così via.

Vi ricordo che i Cori con gli Angeli che ne fanno parte sono indicati nelle pagine precedenti perciò non sono necessarie conoscenze aggiuntive.

Da qui si passa all'indicazione degli Angeli da pregare per ottenere un favore per ciò che riguarda l'amore, il denaro, la salute (fisica e morale) e il lavoro.

A questo punto non resta che passare alla pratica e cercare l'Angelo che ci interessa pregare, potrebbe essere il nostro con cui desideriamo instaurare un rapporto “unico” oppure in base al giorno e a ciò che desideriamo, uno diverso.

A ogni Angelo sono dedicate 2 pagine, la prima con l'indicazione del nome, i giorni di reggenza, le sue qualità e i poteri che lo caratterizzano e con la Preghiera si possono conquistare; la seconda pagina riporta invece la breve ma intensa Preghiera da dedicargli.

E' un libretto che posso consigliare a chi vuole “entrare in contatto” con in proprio Angelo custode o con altri Angeli , a chi vuole rivolgergli qualche Preghiera o invocazione, approfondirne la conoscenza ma attenzione, non immaginatevi di vederlo comparire di fronte a voi per scambiare 4 chiacchiere!

3 commenti:

Letizia ha detto...

Ma il mio...dov'è?

Anonimo ha detto...

speriamo,davvero ci sia...
monica c.

Laura ha detto...

@Letizia, qualche volta anche il mio credo si prenda ferie più o meno lunghe
@Monica, io ci credo, è più forte di me...

Lettori fissi

Powered by Blogger.