venerdì, maggio 25, 2012

Il Santo del giorno: Santa Maria Maddalena de' Pazzi

Oggi 25 maggio si festeggia Santa Maria Maddalena de' Pazzi.

Caterina de' Pazzi nasce a Firenze in una potente e autorevole casata, il 2 aprile 1566; visse in una famiglia numerosa e fu da tutti comunemente chiamata Lucrezia, in onore della nonna.

Avviata al cristianesimo da due gesuiti, a 16 anni, contro il volere della famiglia, entrò nel convento carmelitano di Santa Maria degli Angeli di Firenze, prendendo il nome di Maria Maddalena.

La sua vita in monastero fu caratterizzata da profonde riflessioni e meditazioni sulla Trinità, particolari doti mistiche la “spinsero” a partecipare al rinnovamento della Chiesa, proseguendo il discorso introdotto dal Concilio di Trento e reintroducendo lo studio del Vangelo.

Questa sua attività la portò a scrivere alcune lettere a Cardinali, Vescovi e perfino al Papa; all'Arcivescovo Alessandro de' Medici di Firenze predisse il futuro, anticipandogli la nomina a Papa e la fine precoce.

Passò la vita sottoponendosi a continue privazioni e digiuni che la portarono a dolorose ulcere in vari punti del corpo; la sua idea era che per sentirsi più vicini a Dio fosse necessario soffrire. Il 25 maggio 1607, l'aggravarsi delle malattie che la affliggevano la portarono alla morte.

Le sue spoglie riposano oggi presso il monastero di Firenze a lei dedicato.

In data 25 maggio, tra gli altri, si festeggiano anche San Gerio, San Senzio e Sant'Adelmo.

2 commenti:

Letizia ha detto...

Ecco un santo che mi si addice!

Laura ha detto...

Addirittura? :-)

Lettori fissi

Powered by Blogger.