mercoledì, giugno 06, 2012

Biscotti al cocco, una ricetta facile facile

Per gli amanti del cocco questi biscotti sono una vera delizia; semplici da preparare, richiedono una scarsa esperienza culinaria ma anche un po’ di tempo a disposizione perché, se è vero che si preparano in pochi gesti, il riposo “ruba” 5 ore.

La quantità di farina di cocco (fresca o polpa fresca, scegliete voi) può essere aumentata o diminuita a seconda di quanto la si gradisce, quella indicata da me conferisce un sapore piuttosto consistente, perfetta perciò per i veri amanti di questo frutto.

Le dosi permettono di ottenere 35 biscotti circa che, per quanto sono buoni, rischiano di finire in pochissimo tempo; nel caso in cui avanzassero, consiglio di chiuderli accuratamente in una biscottiera o un contenitore tipo Tupperware.

Dosi:
200 gr di farina
100 gr di cocco
85 gr di burro
70 gr di zucchero a velo
1 tuorlo
1 uovo intero
zucchero q.b.

Setacciate la farina e disponetela a fontana poi, aggiungete il burro a temperatura ambiente, tagliato in piccoli pezzi; unite la farina di cocco o la polpa grattugiata, lo zucchero a velo, il tuorlo e l’uovo intero.

Rapidamente lavorate gli ingredienti con le mani (se amate la comodità utilizzate pure un impastatore tipo Kenwood con frusta K, solo per pochi minuti, a velocità bassa), formate una palla, avvolgetela nella pellicola per alimenti e mettetela in frigorifero per almeno 2 ore.

Trascorso questo tempo toglietela, spezzatela a metà e formate un paio di cilindri del diametro di 4/5 centimetri poi avvolgete ogni panetto nella pellicola e rimettete in frigorifero per 3 ore.

Trascorso questo tempo toglieteli e fateli rotolare nello zucchero quindi, tagliate delle “fette” alte un centimetro circa.

Adagiatele su una placca da forno imburrata oppure su un foglio di carta-forno e cuocete a 180° per 18 minuti circa; verificate la cottura perché ogni forno cuoce in maniera diversa perciò, dopo 13/15 minuti iniziate a tenere d’occhio i biscottini per evitare che brucino.

Una volta sfornati lasciateli raffreddare poi serviteli.

Buon appetito!

2 commenti:

M.M. ha detto...

Ecco mi hai fatto venire fame :-)

Laura ha detto...

Considerata l'ora mi sembra giusto ;-)

Lettori fissi

Powered by Blogger.