domenica, giugno 10, 2012

Il Santo del giorno: Beata Diana degli Andalò

Oggi 10 giugno si festeggia Beata Diana degli Andalò.

Diana degli Andalò nasce a Bologna nel 1201 da una famiglia nobile e sono pressoché nulle le notizie riguardo alla sua infanzia; ammiratrice dei predicatori, appoggiò Beato Reginaldo di Orléans, aiutandolo nell'acquisto di una piccola località o frazione dove sorgeva un convento (tutt’ora trasformato nella Basilica di San Domenico (Bologna)).

Si unì ai domenicani ma la sua famiglia, contraria, la ricondusse a casa.

Dopo qualche anno passò alle monache agostiniane presso l'eremo di Ronzano ma ancora una volta, la famiglia, manifestò tutto il suo dissenso arrivando a rapirla senza la minima cura; la povera Diana riportò infatti la frattura di alcune costole.


Testarda, di lì a poco fece ritorno nell'eremo ma fu solo grazie all'intervento del Beato Giordano di Sassonia che riuscì a coronare il suo desiderio; fu lui a convincere la famiglia a fondare un convento nei pressi della loro città.
A Bologna fu così fondato il monastero di Sant'Agnese, Diana prese l'abito dell'ordine e nel giro di qualche anno divenne superiora, dedicandosi alla vita che più gli era congeniale.

Morì a Bologna il 10 giugno 1236.

In data 10 giugno, tra gli altri, si festeggiano anche San Getulio, San Deodato e Sant'Itamaro.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

ma per caso eri tu che scrivevi la vita dei santi su wikio? io ne feci uno, su santa domenica, perché ho un'amica che si chiama così... però vedevo che chiedevano sempre questi articoli sui santi...
monica c.

zloris ha detto...

..buona domenica....

Laura ha detto...

@Monica, no, non ero io... davvero li chiedevano? Non lo sapevo!
@Loris, grazie :-) Buona nuova settimana...

Anonimo ha detto...

ma dai, ero convinta fossi tu. poi c'era la serie dei personaggi della mitologia greca, e pensavo fossero di stefania...
m.c.

Laura ha detto...

Ahahah, Monica, avevi trovato un posto per tutte ;-)

Lettori fissi

Powered by Blogger.