venerdì, giugno 08, 2012

Il Santo del giorno: San Medardo

Oggi 8 giugno si festeggia San Medardo.

Medardo di Saint Quentin (Francia) nasce a Salency (Francia) nella seconda metà del V secolo da una nobile famiglia Franca.

Non ci sono notizie precise riguardo alla sua vita, si sa solamente che divenne prete, che era solito aiutare i più bisognosi, e pare fosse in grado di fare miracoli; si racconta che una volta riuscì a fermare e sedare uno sciame d'api inferocito contro un ladro, reo d'aver estirpato il loro alveare.

Veniva descritto come il benefattore dei ladri, in quanto spesso, attraverso i suoi prodigi, li aiutava durante la fuga, anche se il danno era stato causato a lui.


Nominato vescovo di Saint-Quentin offrì rifugio alla regina Radegonda in fuga dal marito, convertendola e rendendola diaconessa; alla distruzione della cittadina, spostò la sua sede a Noyon (Francia) dove, l'8 giugno 545, morì.

Il suo corpo fu tumulato per volere del re (per niente offeso del precedente affronto nel caso della fuga della regina), presso la città di Soissons (Francia), dove verrà costruita un'Abbazia a lui dedicata.

In data 8 giugno, tra gli altri, si festeggiano anche San Clodolfo di Metz, San Gildardo di Rouen e San Massimino di Aix.

0 commenti:

Lettori fissi

Powered by Blogger.