venerdì, giugno 15, 2012

L'Erbolario Acqua di profumo al Tè bianco, un 'acqua preziosa

“Una suggestione unica e preziosa, rara come gli "Aghi d'argento" del Tè Bianco. Una fragranza delicata, dall'aura intimista e spirituale, resa ancora più ricca e speciale dalle virtù antiossidanti del Tè Bianco e della vitamina E. Le note fresche e agrumate si incontrano con quelle fiorite intonandosi a perfezione.”

L’Erbolario usa queste parole per presentare e descrivere uno dei prodotti appartenenti alle linea profumata “Tè bianco” che, visivamente, attrae e conduce per mano in un sogno fatto di mistero e delicatezza, un mondo di coccole e benessere che, giorno dopo giorno, si prendono cura di noi aiutandoci a ritrovare la serenità perduta.

La delicatezza del packaging invoglia a lasciarsi tentare e farsi assorbire da un’esperienza olfattiva che ha tutte le premesse per dimostrarsi eccellente.

Chi predilige i profumi dalla struttura complessa, chi ama lasciarsi avvolgere da una nuvola calda, chi non vuol passare inosservato sarà meglio che giri al largo da quest’ acqua; la sua delicatezza e freschezza sono come una carezza che, nelle giornate calde, inebriano, trascinando in un’esplosione di colori e sensualità.

Femminile e romantico, miscela sapientemente le note agrumate a quelle fiorite regalando un piacevole contrasto dolce/fiorito che stupisce per la sua perfezione; la persistenza è piuttosto buona e assolutamente non fastidiosa, chi vi attornia percepirà un sentore vagamente accennato ma non pungente o, peggio ancora, invadente.

Disponibile nelle versioni da 50 ml e 100 ml, è venduto generalmente nelle erboristerie a un prezzo consigliato compreso tra i 20 e i 25 euro circa e, nel caso in cui dovesse piacervi particolarmente, ricordate che potrete completare la linea abbinando il bagnoschiuma al Tè bianco, la crema fluida, lo shampoo e l’olio secco per il corpo.

Mi sembra doveroso sottolineare che l’INCI non è del tutto naturale, anzi! Di fatto, seguendo il Biodizionario ci si rendere conto che sono presenti solo 4 pallini verdi (ingredienti sicuri) mentre gli altri 7 sono gialli (così-così); il problema è che molti sono allergeni perciò, chi ha la pelle molto sensibile dovrebbe, prima di acquistarlo, cercare di farsi dare un campioncino per poterlo testare.

La camellia sinensis, la pianta del té, si trova in decima posizione, dopo di lei solo altri 4 ingredienti; in compenso, il primo ingrediente è l’alchol denat. e, in seconda posizione, si trova un generico parfum.

Detto ciò, la profumazione è ottima perciò, se non correte il rischio di sensibilizzazioni, la stagione estiva in arrivo è quella perfetta per lasciarsi avvolgere da una nuvola di freschezza portata da questa acqua.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

mi hai convinto... ho deciso di provarlo
monica c.

M.M. ha detto...

Questa la conosco...

Laura ha detto...

@Monica, a me è piaciuta molto, tanto che ho comprato anche il bagnoschiuma :-)

@Mara, a te è piaciuta? :-)

Lettori fissi

Powered by Blogger.