martedì, novembre 06, 2012

Cocktail B52, la ricetta

B52 cocktail
© de.wikipedia.org
Il cocktail B52, nonostante a volte venga servito in un bicchiere old fashioned (bicchiere largo, basso e molto pesante, tipico degli "on the rocks"), dovrebbe essere, di norma, servito in una coppetta Martini o uno shot, ovvero uno di quei bicchierini piccoli il cui contenuto viene generalmente "buttato giù" tutto d'un fiato.

La preparazione è piuttosto semplice e prevede numerose varianti anche se, la versione più diffusa è quella con il Grand Marnier; per prepararlo occorre solo un po' di delicatezza e attenzione, non si deve aver fretta di versare gli ingredienti perché si deve evitare che si amalgamino tra di loro. 

Ingredienti:
1/3 di Kalhua
1/3 di Baileys
1/3 di Grand Marnier

Preparazione: iniziate a versare il liquore al caffè, preferibilmente il Kalua Coffee (non è facile reperirlo perciò lo si può sostituire per esempio con il Tia Maria, sconsiglio invece per la sua amarezza il Borghetti) poi, aiutandovi con un cucchiaio, versate lentamente la stessa quantità di crema Baileys (fatela scivolare lentamente sul dorso in modo che si depositi con delicatezza sulla parte precedentemente versata) e infine, nella stessa quantità e sempre con attenzione,  unite il Grand Marnier. 

Se avrete fatto tutto con calma osserverete un bellissimo il cocktail a tre colori; i tre tipi di liquore utilizzato hanno peso diverso e non si mischiano o almeno, non dovrebbero. 

Se la vostra idea invece è quella di un cocktail "caldo", potete provare la versione infiammata.

Se volete incendiarlo versate un pochino d'alcool alimentare o di rum sulla superficie e date fuoco con un accendino o un fiammifero poi, con una cannuccia, bevete tutto d'un fiato; non avete altre possibilità, dovete trangugiare in una volta sola e non potete lasciare la cannuccia nel bicchiere. 

Ricordatevi di non esagerare e non mettervi alla guida se avete bevuto!

7 commenti:

Anonimo ha detto...

anche esperta di cocktail... ma le sai tutte
monca c.

Nik mediavertigo ha detto...

Un pò ''fortino'', mi fa tossire.

Laura ha detto...

@Monica, ho accumulato tanta esperienza in gioventù, li ho provati un po' tutti... e poi mi sono dilettata pure a riprodurli :-)
@Nick, ma no dai, veramente? Acc... ;-)

Murales ha detto...

Laura facciamo così, tu li prepari io mi offro per assaggiarli.

Laura ha detto...

Ok, è andata! Però mi faccio un goccetto con te, non sia mai che ti lascio bere da solo :-)

Stefania Esse ha detto...

Io sono quasi astemia, più che altro perché gli alcolici non li reggo proprio... però questo mi piacerebbe assaggiarlo, solo solo perché c'è il Baileys che mi piace molto. Solo un goccetto però! ;)

Laura ha detto...

Stefania... solo un goccetto, tra qualche mese però ;-)

Lettori fissi

Powered by Blogger.