Informazioni nel web

Una rivista online in continua evoluzione

Olio di Semi di Lino de "I Provenzali", promosso ma non a pieni voti

By novembre 26, 2012 , , , ,

© Iprovenzali
Per chi ha a cuore la cura di sé, il rispetto dell’ambiente e della natura, il marchio “I Provenzali” è imperdibile; la Linea Semi di Lino, con il suo olio arricchito con Olio di Ciliegia e vitamina E, è un vero toccasana per capelli sfibrati, opachi, che necessitino di cure e coccole per ritrovare vitalità e un aspetto sano.

L’idea che un olio possa solo appesantire la si supera semplicemente testandolo e sperimentando i risultati: capelli morbidi, lucenti, soffici e cuoio capelluto delicatamente idratato.

L’utilizzo è semplice e il test dimostra che dopo l’applicazione e il semplice lavaggio i capelli non appaiono unti ma, al contrario, beneficiano delle sue proprietà rinforzanti, protettive, ristrutturanti e nutrienti.

Come utilizzarlo? Vediamolo.

Può essere utilizzato come maschera ristrutturante, semplicemente distribuendolo sulle lunghezze e sulle radici prima del consueto shampoo e lasciare agire per un periodo compreso tra i 20 e i 30 minuti; trattamento perfetto in caso di capelli sfibrati o rovinati, si sciacqua abbastanza facilmente e lascia i capelli setosi e morbidi già dalla prima applicazione. In questo caso la prova è stata superata a pieni voti.

Chi lo desidera può impiegarlo anche come impacco antiforfora, soprattutto se dovuta alla secchezza del cuoio capelluto; l’impiego è simile al precedente, basta applicarne una dose generosa e massaggiarla quindi, lasciare agire dai 20 ai 30 minuti e procedere al normale lavaggio. Il cuoio ne trarrà indubbio beneficio e, ben idratato tenderà a non desquamarsi più o farlo in maniera ridotta sin dalle prime volte.

L’applicazione senza risciacquo, in caso di capelli che tendono a ingrassarsi può risultare controproducente, consiglio perciò di sperimentarla prima di bocciare o promuovere questo tipo di “cura”.

La mia sperimentazione con applicazione sui capelli umidi e successiva asciugatura senza risciacquo per un trattamento di bellezza rinvigorente e districante è stata disastrosa; i 2 spruzzi da loro consigliati (3 in caso di capelli lunghi) si sono rivelati eccessivi e la chioma, una volta asciutta è risultata appesantita e tendente all’unto.

Non migliori sono stati i risultati una volta utilizzato come volumizzante; applicatane una quantità modestissima sui capelli asciutti, seppur non risultando unti, hanno restituito una sensazione al tatto poco piacevole e nessun volume. Per questo consiglio, prima di bocciarlo, di fare un tentativo.

Dermatologicamente testato, senza coloranti, testato al nickel, cromo e cobalto, è contenuto in una boccettina da 100 ml da consumare entro 12 mesi dall’apertura.

Gli amanti degli INCI noteranno che, secondo le indicazioni del Biodizionario, non è completamente “verde”, ve lo indico per semplice curiosità: Linum usitatissimum Oil, Prunus Avium Seed Oil, Parfum, Tocopherol (Vitamin E), Citral, Linalool, Limonene, Citronellol, Hidroxyioshexyl 3-Cyclohexene Carboxaldehyde, Geraniol.

Loading...

You Might Also Like

4 commenti

Simply