Informazioni nel web

Una rivista online in continua evoluzione

Interpretazione dei sogni: altare

By marzo 14, 2013


Cosa significa sognare un ALTARE?
Vediamolo insieme con l'interpretazione dei sogni

Sognare un altare può assumere differenti connotazioni, ciò che conta è la sensazione che si percepisce nel vederlo, la presenza o meno di addobbi, il fatto che sia vuoto o vi compaiano delle persone.

L’altare non è necessariamente legato alla religione ma, può anche essere simbolo del luogo in cui si fa un’offerta (anche nei riti pagani) perciò, potrebbe simboleggiare il desiderio di offrire qualche cosa, forse se stessi, un sacrificio per una rinascita; i sogni a volte si esprimono attraverso giochi di parole e altare potrebbe stare a significare quindi “alterare”,  la necessità di cambiare e modificare le proprie intenzioni.

Nel caso in cui compaia un sacerdote di fronte o sull’altare, ci si dovrà fermare e riflettere sui conflitti che dimorano nello spirito e nella vita quotidiana.

Chi cerca nei sogni una piccola anticipazione del futuro e numeri da giocare (indicati tra parentesi), potrebbe essere interessato a sapere che sognare un altare è associato ai numeri: 29, 30, 37, 90.

Sognare di vedere un altare indica la possibile riuscita di un piano o un probabile matrimonio, soprattutto se sono presenti molti fiori, ma anche di serenità; vedere una persona inginocchiata di fronte a un altare (89) fa presagire la necessità, in un prossimo futuro, di essere generosi e aiutare persone che potrebbero averne bisogno.  Vedere se stessi o altre persone inginocchiate è sempre un richiamo affinché si dia più importanza a chi ci circonda, soprattutto agli amici; se però a essere inginocchiato è un prete, sarà il caso di tenere gli occhi bene aperti per evitare di essere “fregati”.

Un altare distrutto è triste presagio di noia e disgrazia  (90) così come un altare spoglio fa prevedere un periodo difficile e angoscioso, con una possibile disgrazia.

Loading...

You Might Also Like

7 commenti

Simply