martedì, luglio 23, 2013

Un libro per l'estate: Cura miracolosa per un'inguaribile romantica

2 commenti     
categories: ,
Sotto l’ombrellone o all’ombra di un pino, “Cura miracolosa per inguaribile romantica ” è il libro perfetto per stare mollemente distesi, godendosi il relax.

"Se sei in cerca del vero amore, è troppo chiedere magia, fuochi d'artificio e un fascinoso cavaliere in uno sfavillante completo Armani? Pare proprio di sì, visto che la trentenne Kate Hetherington non è riuscita a trovare uno straccio di fidanzato in tutta Londra.."

Al giorno d’oggi essere un’inguaribile romantica non è facile, non ci sono più gli uomini di una volta e il rischio di essere la preda di una notte o di un week end da sbattere nel dimenticatoio è altissimo; questo Kate lo sa, proprio lei che non riesce a trovare l’uomo giusto, lei che vorrebbe innamorarsi, che aspetta il principe azzurro.


Sal pensa invece che trovare l’uomo della propria vita sia semplice, ha incontrato Ed, lui ha risposto a tutte le sue richieste, sembra essere stato creato solo per far piacere a lei... e poi c’è Tom. Scettico, non crede che esista l’amore per tutta la vita. E’ un dottore e non si affeziona ai pazienti, sarebbe troppo dura vederli morire e soffrirne, nella vita ha già dato abbastanza, abbandonato dalla madre, si è convinto che la colpa sia sua e così come lei, qualsiasi donna presto o tardi l’avrebbe lasciato allo stesso modo.

Un giorno però Kate scova un libro, il titolo è una promessa: Manuale per inguaribili romantiche.

C’è addirittura il “soddisfatti o rimborsati”, se non servirà, si potranno chiedere indietro i soldi. Come non credere a una promessa del genere?

Dopo le prime pagine e i primi consigli le cose iniziano a cambiare, che il libro abbia davvero ragione? Pare proprio di si, mettendo in pratica le strategie, finalmente l’uomo giusto appare all’orizzonte poi, all’improvviso, le cose precipitano.

Naturalmente per scoprire il seguito dovrete leggere il libro, svelare oltre sarebbe un delitto, è un libro da gustare con calma, per scoprire una ragazza romantica e sognatrice, per stare al suo fianco e seguirla nella lotta per conquistare quell’uomo che pur apparendo il principe azzurro, si rivela non esserlo affatto.

Attorno a lei si muovono gli amici, un gruppetto di “schizzati” con qualche problema di troppo e cose non dette che covano sotto la cenere; man mano che la trama si srotola si vengono a scoprire particolari e segreti che determinano improvvisi cambi nella narrazione. Joe, Penny, Magda, John e Lucy si muovono attorno ai tre protagonisti condizionando pesantemente o facendo di volta in volta cambiare, anche in maniera rocambolesca, le situazioni.

La narrazione è scorrevole e divertente, dopo un inizio effervescente ma molto confusionario, poco alla volta i pezzi della storia si compongono e seguire la trama diventa un gioco da ragazzi; far sorridere, ridere, qualche volta arrabbiarsi pare essere lo scopo di questo libro, perfetto per un po’ di relax, lontano dalla vita di tutti i giorni.

2 commenti:

Luke Scintu ha detto...

Ma quanti articoli hai scritto oggi? Eri proprio ispirata:)

Laura C. ha detto...

:-) Un paio erano guest post, questo invece è scritto da me :-)

Lettori fissi

Powered by Blogger.