lunedì, aprile 28, 2014

Ovetto, la raccolta differenziata diventa design

2 commenti     
categories: 
Trasformare il bidone della raccolta differenziata in un oggetto di design dalla linea fresca e affascinante non è semplice ma, Gianluca Soldi, giovane desiner italiano, con Ovetto, è riuscito a trovare il giusto compromesso e creare un oggetto funzionale ed esteticamente accattivante.

Non dovrete nasconderlo in qualche armadietto, sul balcone o qualsiasi posto non sia visibile agli altri perché sfoggiarlo, anche in cucina, sarà un piacere che donerà una nota di colore e allegria; la forma di Ovetto è simile a quella di un uovo, arrotondato e dalla linea sinuosa, ha una circonferenza di 45 cm ed è alto 84 cm mentre, al suo interno, 3 contenitori separati da 30 litri l’uno, permettono di raccogliere e separare plastica, vetro, umido o carta..., a scelta.

Per inserire i rifiuti basterà ruotarlo e aprire lo scomparto ma, è importante sottolineare la presenza anche di uno strumento per schiacciare le bottiglie e renderle perciò meno ingombranti; alcuni sticker colorati permetteranno di identificare lo scomparto giusto fin dal primo utilizzo e, i più pignoli, separatamente, potranno acquistare altri adesivi per una maggiore precisione, sapranno così in ogni momento dove buttare l’organico, la plastica e così via.

Eco friendly, è in polipropilene e interamente prodotto in Italia; i colori disponibili sono perfetti per adattarsi a tutti gli spazi, strizzando naturalmente l’occhio agli ambienti moderni e di design tuttavia, osare, con quello giusto, non potrà che creare uno stile innovativo e personale di sicuro impatto.

E’ disponibile nelle varianti rosso/bianco, bianco, bianco/giallo/verde/blu, grigio metallizzato, nero e hanno un prezzo che varia tra i 130 e i 250€.

Lettori fissi

Powered by Blogger.