venerdì, maggio 09, 2014

Bolle di sapone fai da te, ecco come realizzarle

4 commenti     
categories: ,
Le bolle di sapone sono uno dei passatempi preferiti dei bambini; quando si acquistano finiscono sempre velocemente e, se si dovesse cedere ai capricci dei piccoli che ne vogliono subito comprare di nuove, si finirebbe per spendere un patrimonio.

Farle in casa è molto semplice, è possibile prepararne una quantità maggiore da conservare in una bottiglietta posta in un luogo sicuro, per evitare che la scambino per acqua e la bevano; il segreto per avere bolle resistenti è la glicerina, quella venduta in farmacia ma, se non ne disponete e non volete comprarla non fa nulla, si può fare senza.

Gli ingredienti sono: 360 ml. di acqua distillata (o demineralizzata), 60 ml. di detersivo liquido per piatti e 15 ml di glicerina.

E’ sufficiente mischiare in un contenitore, lasciar riposare per 2 o 3 giorni (anche di più), poi travasare nel barattolino delle bolle e il gioco è fatto; le dosi del sapone e della glicerina in realtà possono essere aumentate a piacimento, le bolle riusciranno comunque.

Se non si dispone della glicerina si potrà utilizzare dello zucchero, le dosi in grammi, in questo caso sono: 340 gr di acqua distillata, 85 gr di detersivo per piatti, un cucchiaino scarso di zucchero.

Anche in questo caso, dopo aver mischiato tutti gli ingredienti è necessario lasciar riposare il preparato tuttavia, utilizzato dopo una decina di minuti produce bellissime bolle resistenti e, per la mia esperienza, migliori di quelle preparate con la glicerina.

4 commenti:

Luke Scintu ha detto...

che dritta:)

Laura C. ha detto...

Con quello che costano, meglio farsele in casa ;-)

berenice ha detto...

Quanto mi piacevano da bambina! Ottima ricetta

Laura C. ha detto...

Io ci ho giocato fino a poco tempo fa... merito delle mie due piccine ;-)

Lettori fissi

Powered by Blogger.