martedì, luglio 15, 2014

Ricette e maschere di bellezza con il melone

Il melone è ottimo da gustare ma è perfetto anche per realizzare maschere per il viso che consentono di rendere la pelle più bella e luminosa; ricco di vitamina A, C, B e acqua, è perfetto per idratare la pelle secca, restituire luminosità e, unito ad altri ingredienti, come la farina di mandorle, anche realizzare un ottimo scrub.

L’unica accortezza, nel realizzare queste maschere è non essere allergici a nessuno degli ingredienti impiegati.

Per ridonare elasticità e reidratare la pelle secca si può realizzare una maschera velocissima, con solo 2 ingredienti: melone e latte in polvere. Nello scegliere il melone si dovrà fare attenzione a dare la preferenza al biologico quindi, dopo averne tagliato una fetta non troppo grande, la si dovrà privare della buccia e tagliare a tocchetti quindi, ridurlo in purea e unire due cucchiai di latte in polvere. Applicare sulla pelle pulita, lasciare agire 15/20 minuti circa e sciacquare con acqua tiepida.

L’alternativa, se avete bisogno di idratazione e di calmare una pelle arrossata o irritata, è una maschera preparata con purea di melone a cui aggiungere un cucchiaio di yogurt bianco intero e il tuorlo di un uovo; una volta miscelati tutti gli ingredienti basterà stendere la maschera e attendere 15/20 minuti prima di sciacquare. Se l’odore del tuorlo dovesse risultare sgradevole, si potrà smorzarlo aggiungendo una goccia di olio essenziale a piacere.

Per rinfrescare una pelle troppo accaldata è sufficiente prendere della polpa di melone e ridurla in purea quindi, applicarla sul viso (o dove necessario) e lasciarla agire 15 minuti prima di sciacquare; nel caso in cui si volesse far prima, basterà tagliare il melone a fette evitando di frullarlo e applicarle sulla pelle. Questa “maschera” aiuterà anche a mantenere la pelle giovane.

Se la vostra pelle non ha bisogno solo di idratazione ma di una sferzata di energia e di una bella “pulita”, si potrà ricorrere a una maschera di melone e cetriolo; prendere mezzo cetriolo, lavarlo e tagliarlo a pezzi quindi, metterlo in un frullatore con alcuni tocchetti di melone e un bianco d’uovo. Frullare fino a formare un composto morbido ma non troppo liquido (nel caso in cui dovesse risultare tale, riporzionate gli ingredienti o aggiungete un po’ di argilla verde che ha funzione purificante) quindi applicare sulla pelle asciutta e pulita. Lasciare agire 15 minuti circa poi sciacquate.

Un’ultima maschera, utile per chi ha la pelle grassa o ha bisogno di dargli nuovo vigore, la si può preparare frullando della polpa di melone, quindi, mischiarla con un po’ di olio di borragine o albicocca (un cucchiaino da caffè sarà sufficiente) e aggiungere argilla in quantità tale da formare una pappina che possa restare sul viso una volta spalmata. Applicare dopo aver pulito bene la pelle e dopo 15/20 minuti sciacquare.

0 commenti:

Lettori fissi

Powered by Blogger.