martedì, luglio 15, 2014

Un'estate in musica con la Sagra Musicale Malatestiana di Rimini

65 candeline! Dal 1950, la Sagra Musicale Malatestiana allieta le estati di Rimini e i tantissimi che trascorrono le proprie vacanze balneari nella più celebre località turistica della riviera romagnola. Tra le più antiche del Bel Paese, la manifestazione nacque dall'impegno dell'Azienda di Soggiorno di rafforzare il turismo a Rimini mediante l'organizzazione di concerti dedicati alla musica sinfonica. Nel tempo, hanno calcato i palcoscenici della Sagra Musicale Malatestiana alcuni dei più grandi direttori e orchestre a livello internazionale, tanto che la manifestazione è diventata un appuntamento imperdibile per gli appassionati del genere. Non solo musica sinfonica, però, perché il programma è talmente ricco da includere altri generi musicali, come quello barocco o il jazz.

Vediamo allora cosa riserva quest'anno il fitto calendario dell'evento a chi ha già pianificato una permanenza nelle case vacanze o hotel di Rimini. E, per chi non l'ha ancora fatto, magari proprio il menu musicale della 65esima edizione della Sagra Musicale Malatestiana convincerà qualcuno di voi lettori a consultare il catalogo delle offerte di qualche sito di viaggio, Venere (per gli alberghi), da HouseTrip ad AirBnb (per le case).

A chi non la conosce farà piacere sapere che la manifestazione si compone di diverse rassegne: oltre ai concerti sinfonici, avremo, quindi, la possibilità di assistere agli spettacoli di Percuotere la Mente, Monteverdi, Armoniosamente e dei Progetti Collaterali. Percuotere la Mente, dopo aver alzato il sipario il 3 luglio con i Baustelle, ha continuato l'11 luglio con Mina - Stockhausen e proseguirà il 16 luglio con Ritmomania, il 21 luglio con Plaza Francia, il 28 luglio con Hooverphonic e il 7 agosto con Melingo.
Nella prima metà di agosto, si svolgeranno, poi, i concerti di Monteverdi, tra cui quelli del Melodi Cantores Ensemble di Elena Sartori e dell'Ensemble Arte e Musica di Francesco Cera. I concerti sinfonici si terranno, invece, dal 28 agosto al 12 settembre: si inizia con la Russian National Orchestra, si continua l'1 settembre con la Gustav Mahler Jugendorchester, il 4 settembre con la London Philharmonic Orchestra e l'8 settembre con l'Orchestre National De France, e si chiude con la Rundfunk Sinfonieorchester Berlin. Dureranno, invece, fino a ottobre inoltrato sia Armoniosamente sia i Progetti Collaterali, per il cui programma rimando al sito ufficiale.

0 commenti:

Lettori fissi

Powered by Blogger.