lunedì, ottobre 27, 2014

Proprietà e benefici dei semi di zucca

Semi di zucca
I semi di zucca, ottimi da sgranocchiare anche come fuori pasto per una pausa golosa, sono un alimento ricco di numerose proprietà benefiche; appartenenti alla famiglia delle cucurbitaceae, sono ben visibili all’interno delle zucche anche se, solitamente si consumano salati e tostati, preparati in casa o reperiti in commercio.

Contenenti magnesio, manganese, zinco, rame, proteine e vitamine del gruppo B ed E, svolgono una funzione efficace nella prevenzione di tumori a carico dell’apparato genitale femminile e prostatico (utili in caso anche di ipertrofia prostatica benigna) ma non solo, la presenza di fitosteroli, li rendono un buon alimento che permette di tenere sotto controllo i livelli di colesterolo “cattivo” (LDL), abbassandoli ove necessario.

La presenza di triptofano li rende perfetti per raggiungere uno stato di relax che aiuta a godere di un buon sonno ristoratore, ma non solo, aiuta a ritrovare il buon umore, svolgendo un’azione antidepressiva; antimicrobici e vermifughi, i semi possono essere impiegati in maniera soddisfacente come vermifughi, agevolando l’espulsione dei vermi.

Allo stesso modo, risultano utili in caso di cistite, disturbi renali o della vescica.

L’elevato contenuto di magnesio aiuta contrastare problemi derivanti dalla sua mancanza nell’organismo perciò, sono ottimi nella regolazione della trasmissione degli impulsi elettrici e, di questa proprietà ne beneficiano soprattutto il cuore e i muscoli.

Essendo ricchi di ferro, si trasformano in un integratore naturale da non sottovalutare e, grazie alla presenza di fibre, possono contribuire a raggiungere una buona regolarità intestinale, perfetti quindi da consumare con regolarità da chi soffre di stipsi.

Se si vuole raffreddare gli istinti di un amante particolarmente focoso, lo si potrà fare facendogli mangiare dei semi di zucca che, tra le tante proprietà hanno anche quella di essere anafrodisiaci e in grado perciò di mettere un freno agli istinti sessuali.

Questi semi, ottimi da gustare come snack, possono essere il sostituto ideale quando si segue una dieta perché, non solo risultano soddisfacenti, ma aiutano anche e evitare i cali di energia che un regime alimentare restrittivo (non bilanciato, soprattutto nelle diete fai da te) possono verificarsi.

2 commenti:

Luke Scintu ha detto...

A proposito di dieta, visto che vorrei perdere qualche chiletto magari i semi di zucca possono fare al caso mio! Poi domani è Halloween la zucca è il simbolo principale :)

Laura C. ha detto...

Luke, io li adoro, uno tira l'altro... sono fenomenali! Evitali salati se vuoi usarli in dieta, sennò sai la ritenzione idrica che ti ritrovi ;-)

Lettori fissi

Powered by Blogger.