mercoledì, novembre 12, 2014

Le meraviglie della natura: ecco qualche spunto per il prossimo viaggio

Nessun commento     
categories: ,

Ogni tanto si sente il bisogno di spezzare le catene della routine quotidiana, e una bella vacanza si rivela sempre una delle soluzioni più efficaci su questo fronte. Si potrebbe fissare una regola del “vivere bene”: concedersi almeno un’esperienza di viaggio all’anno, che deve svolgersi rigorosamente in un posto ogni volta nuovo. Mi sono così trovata a stilare un elenco di potenziali viaggi che vorrei regalarmi nei prossimi anni, e condivido volentieri alcune tappe del mio personale “itinerario dei sogni”. Eccole qui.

Al primo posto ho inserito un bel tour alla scoperta del fenomeno naturale delle aurore boreali. Essendo già stata in Norvegia e in Islanda, ho scelto la Groenlandia come destinazione di riferimento: il sud del Paese rappresenta uno dei luoghi migliori per godersi lo spettacolo del cielo che si tinge di infinite sfumature di colore. Grazie all’intensa attività solare, sembra che il 2014 e il 2015 siano particolarmente favorevoli per ammirare il fenomeno in tutto il suo splendore. Quindi, se il suggerimento stuzzica anche la vostra curiosità, ricordate che l’ideale sarebbe riuscire a pianificare il viaggio entro la fine del prossimo anno.

Un'altra meta che non manca mai tra i miei desiderata è la Nuova Zelanda, un paradiso di colori e oasi incontaminate, che rappresentano un vero e proprio toccasana per la mente e per il corpo. In particolare, vi consiglio di informarvi sulle Waitomo Caves (conosciute anche come Glowworm Caves). Si tratta di grotte presenti nel sottosuolo, in cui vive un particolare tipo di insetto molto simile alle lucciole, che, emettendo bagliori verdi e bluastri, offre uno spettacolo visivo di grande suggestione.
L’impressione è quella di trovarsi a osservare un cielo stellato sulle pareti rocciose della grotta: un’esperienza decisamente unica nel suo genere, e che viene resa ancora più interessante grazie alla presenza di formazioni geologiche dalle forme bizzarre.

Certo, quelle menzionate non sono mete propriamente economiche… Quindi se il vostro budget è ridotto e volete optare per uno dei voli low cost offerti da siti come questo, vi suggerisco di prendere in considerazione La Palma, la perla verde dell’Arcipelago delle Canarie. Oltre ad essere una delle più belle Riserve della Biosfera dell’Unesco, La Palma custodisce un’attrattiva che farà la gioia di tutti coloro che, come la sottoscritta, amano stare con il naso all’insù. Si tratta del Gran Telescopio Canarias, il migliore osservatorio astronomico dell’emisfero boreale, che sorge sulla cima del Roque de Los Muchachos. Nelle sue immediate vicinanze si trovano proposte di soggiorno a prezzi davvero contenuti, che consentono di associare alla vacanza tutta una serie di iniziative molto stimolanti, che vi verranno spiegate più dettagliatamente a questo indirizzo.

0 commenti:

Lettori fissi

Powered by Blogger.