mercoledì, maggio 13, 2015

Riapertura dell'Oasi di San Francesco

3 commenti     
categories: , ,
Per tutti gli amanti della natura e coloro che passeranno le loro vacanze sul Lago di Garda, ecco una bella novità, il 16 maggio riaprirà L’Oasi San Francesco, splendida area protetta situata a Desenzano del Garda.

Tutti i sabati e le domeniche, fino a metà settembre, dalle ore 9 alle ore 12.30 e dalle 16 alle 19.30, sarà possibile accedere gratuitamente e dedicarsi all’osservazione della flora e della fauna qui presente; tra le specie più diffuse vi sono i rovi, la piantaggine e la capraggine tuttavia, accanto a queste se ne possono osservare anche molte altre, come il raro ranunculus sceleratus o il galium palustre.

Il censimento effettuato dall’Associazione Airone Rosso ha rilevato la presenza di 124 specie vegetali tra cui 11 specie ad alto fusto e 13 di arbusti.

Salici, pioppi, platani noci e cipressi si affiancano a specie come l’ontano, il luppolo, il sambuco e il corniolo che offrono anche un rifugio a insetti, rettili e piccoli mammiferi; chi ha una predilezione per la fauna non resterà deluso perché potrà ammirare l’usignolo di fiume, la capinera, la cinciallegra ma anche la cornacchia grigia, la tortora dal collare, fringuelli, gallinelle d’acqua e aironi rossi, tanto per fare qualche esempio.

Splendidi sono i cigni reali e il martin pescatore mentre, tra le specie più rare sono da segnalare il porciglione, il tarabusino e il fistione turco.

Pesci, rettili e anfibi vivono in perfetto equilibrio con scoiattoli, ricci, topi e faine perciò, chi dovesse essere terrorizzato da serpenti, dovrà mettere in conto la possibilità di avvistare un biacco o delle bisce d’acqua; probabile è anche l’incontro con le rane o con animali esotici come la tartaruga dalle orecchie rosse.

Grazie alla gestione dei volontari di Airone Rosso, si prefigura un’occasione imperdibile per chi cerca il contatto con la natura, ma desidera anche conoscere parte della flora e della fauna che caratterizzano un territorio ricco di storia, cultura, tradizioni e anche splendidi scenari.

3 commenti:

Luke Scintu ha detto...

Mi piacerebbe andare a fare delle foto

Laura C. ha detto...

Na vale la pena... su, parti! La zona è stupenda, c'è tanto da fotografare :-)

I dolci di Grazia ha detto...

Ciao, complimenti per il blog. Mi sono appena unita ai tuoi lettori fissi. Buona giornata!
www.idolcidigrazia.blogspot.com

Lettori fissi

Powered by Blogger.