sabato, luglio 04, 2015

Cile-Argentina. Tutto pronto per la finale di Coppa America

Nessun commento     
categories: 
La Coppa America 2015 è arrivata al suo atto finale, il più importante di tutti: la finalissima. A contendersi l’ambito trofeo nel mitico Estadio Nacional de Chile di Santiago ci saranno i padroni di casa del Cile contro i favoritissimi dell’Argentina. Se per l’albiceleste si tratterebbe della quindicesima vittoria della Coppa America della sua storia (la sesta in terra cilena) -raggiungendo l’Uruguay al primo posto del palmare -, per i padroni di casa sarebbe il primo successo in assoluto nella competizione: la Roja, infatti, assieme a Ecuador e Venezuela, è l’unica a non aver mai trionfato in questo torneo, potendo contare però su quattro secondi posti, magra consolazione senza gloria. Soddisfazione doppia inoltre sarebbe se si considera che la prima vittoria del Cile in CoppaAmerica arriverebbe nello stadio di casa davanti al proprio popolo festante, un avvenimento che i bookmakers delle migliori scommesse online considerano alla portate dei ragazzi di Sampaoli. 

Per quanto riguarda i precedenti tra le due formazioni, sino ad ora Cile e Argentina si sono incontrate per ben 83 volte, con un bilancio nettamente a favore dell’albiceleste che si è imposta per 56 volte contro sole 6 vittorie della Roja a fronte di 21 pareggi.

L’Argentina ha vinto gli ultimi due incontri tra le due squadre: vittorie che risalgono alle qualificazioni ai mondiali del 2014 quando, proprio a Santiago del Cile, Messi e Higuain siglarono le reti del 2-1 finale, mentre a Buenos Aires l’albiceleste si impose addirittura ocn un rotondo 4-1 con tripletta di Higuain e solito Messi.

L’ultimo successo della Roja invece risale all’1-0 delle qualificazioni ai mondiali del 2010 con una rete di Fabian Orellana. Il popolo cileno però spera si possa ripetere l’impresa che è rimasta nel cuore di tutti i tifosi della Roja: quello storico 4-2 del 1959, che, pur trattandosi di un’amichevole, rappresentò la prima vittoria del Cile contro l’Argentina dopo quasi 60 anni di dominio incontrastato rioplatense. Corsi e ricorsi storici, domani sarebbe la prima Coppa America e il popolo cileno sogna, perché quella tra Cile e Argentina non è mai una partita qualsiasi.

Per quel che riguarda le formazioni che scenderanno in campo, dovrebbero essere confermati gli undici titolari che hanno disputato le semifinali contro Perù e Paraguay.

Nella Roja dunque confermata la difesa a 3 con Albornoz, Medel e Mena a fare muro davanti a Bravo. Linea di centrocampo a 4 con Diaz, Aranguiz, Vidal e Isla che agiranno dietro il ritrovato Valdivia impiegato come trequartista. Coppia d’attacco formata da Edu Vargas in grande spolvero in questo torneo accanto al “Niño Maravilla” Sanchez.

Il “Tata” Martino, invece, schiererà il suo classico 4-3-3, con Romero tra i pali, Rojo, Otamendi, Garay e Zabaleta a comporre la linea difensiva. In mediana ci saranno il laziale Biglia accanto a Mascherano e Pastore. Trio delle meraviglie in attacco con Aguero, Di Maria e Messi, con gente del calibro di Tevez e Higuain pronti a subentrare a partita in corso.

Intanto Leo Messi e “Tata” Martino elogiano gli avversari, consapevoli dell’ottimo organico che compone la Roja, con giocatori di talento che possono spaccare la partita e fare la differenza. Secondo il mister infatti, per vincere occorrerà una gara perfetta e un duro lavoro di squadra.

0 commenti:

Lettori fissi

Powered by Blogger.