mercoledì, luglio 15, 2015

Scrub al caffè, combattere la cellulite (e non solo), in modo naturale

Per tanti, un buon caffè alla mattina è essenziale per svegliarsi, per molte donne è un’ottima cura per combattere la cellulite e, per chi non lo sapesse, è anche la soluzione perfetta per migliorare l’aspetto della pelle; cellulite, smagliature e imperfezioni possono essere attenuate e contrastate con uno scrub al caffè che ha proprietà energizzanti e stimolanti.

Gli ingredienti necessari per realizzarlo sono solo 2, caffè in polvere e olio d’oliva; per quel che riguarda il primo ingrediente, è necessario ricordare che stimola la circolazione e il flusso sanguigno grazie alla presenza della caffeina perciò, dovrebbero fare attenzione soggetti facilmente eccitabili o che per evitare “problemi” già bevano il decaffeinato. E’ possibile utilizzare i fondi di caffè avanzati (e lasciati asciugare leggermente), oppure prelevare della polvere direttamente dal barattolo.

Unire i fondi del caffè all’olio d’oliva (in alternativa è possibile anche usare un altro olio, come quello di mandorle dolci) permette di esfoliare la pelle e, nel contempo, idratare.

Dopo aver ben pulito la pelle (è perfetto anche per il viso, l’unica accortezza è quello di essere più delicati), in una ciotola miscelare la polvere di caffè con l’olio; la consistenza finale non deve essere troppo liquida quindi, l’ideale è aggiungere l’olio a filo, in modo da non esagerare perché, in questo caso, il preparato, tenderebbe a scivolare via e non permetterebbe di fare lo scrub; dovrebbe essere invece più simile a una pappetta.

A questo punto si può procedere in due modi; nel primo caso si applicherà la pappetta sulla zona che si vuol trattare e la si massaggia lentamente con movimenti rotatori quindi, si sciacqua con acqua tiepida e si applica una buona crema per terminare il trattamento.

In alternativa, soprattutto se si vuol beneficiare di un trattamento anticellulite, è possibile spalmare il preparato sulla pelle, coprire con pellicola trasparente (quella da cucina andrà benissimo) e lasciarlo agire come se si trattasse di una maschera di bellezza per il corpo; dopo aver atteso 15-20 minuti basterà massaggiare per pochi minuti, sciacquare e asciugare tamponando con delicatezza.

Il trattamento può essere ripetuto tutti i giorni tuttavia, è possibile preparare e conservare in un vasetto a chiusura ermetica per qualche giorno.

2 commenti:

Mara Mencarelli ha detto...

Ma dai...? una di quelle cose facili facili, senza dubbio economiche e a portata di mano

Laura C. ha detto...

Semplice, rapido, economico... e funziona! :-)

Lettori fissi

Powered by Blogger.