Informazioni nel web

Una rivista online in continua evoluzione

I rami del tempo, di Luca Rossi

By maggio 26, 2016

http://amzn.to/1XUSSnd
I Rami del Tempo” è il primo volume della trilogia dell’autore Luca Rossi; chi è abituato a pensare al genere fantasy come adatto solo a bambini e ragazzini, chi pensa di trovarci solo storie di maghi, draghi, elfi, mezzosangue e altri personaggi del genere, leggendo questa saga dovrà ricredersi.

La popolazione di Turis è stata letteralmente spazzata via, 3 sono gli unici sopravvissuti, Bashinoir e Lil, marito e moglie e Miril, la sacerdotessa, l’unica in grado di mantenere viva la barriera che protegge, o meglio, avrebbe dovuto proteggere l’isola.

Chi ha voluto che tutto ciò accadesse? Semplice, re Beanor, uomo prepotente e amante del sesso, circondato da un harem di mogli sottomesse e costrette a soddisfare le sue voglie che, per via di un’antica maledizione, non ha la possibilità di uscire dalle proprie terre e solcare le acque del mare alla ricerca di nuove ricchezze e terre.

Mentre il re cerca affannosamente il modo per distruggere gli ultimi brandelli di protezione, i 3 sopravvissuti dovranno trovare una soluzione che comporterà dei sacrifici; il primo sarà quello dei due sposi che dovranno separarsi per permettere a Lil di diventare una sacerdotessa poi, dovranno viaggiare nel tempo e cercare di riportare le cose a posto.

Lo stile e la narrazione di Luca Rossi sono avvincenti, trascinano il lettore nella storia catturandolo nelle sue spire e tenendolo con il fiato sospeso mentre il racconto si srotola mostrando i molteplici lati dei protagonisti; i soggetti sono ben delineati e, sin dal primo momento si creano legami tra chi prende parte alle loro vicende semplicemente leggendo, e chi le vive in prima persona nelle pagine del libro.

In alcuni casi appaiono estremi, come nel caso di Beanor che, sin dal principio appare come un sovrano egoista e ossessionato dal sesso, voglioso e pronto a prendersi le donne che trova di suo gusto, pur di togliersi lo sfizio; è incapace di sopportare il fallimento e un “no” come risposta, uccidere e torturare per lui sono la normalità, ciò che lo infastidisce deve essere eliminato.

Miril appare inizialmente poco delineata ma, pagina dopo pagina inizierà a prendere consistenza, trasformandosi sotto gli occhi del lettore che assisterà a un colpo di scena, un’inversione imprevista.

"I rami del tempo" si svolge su più piani temporali e si mescolano piacevolmente fantasia, fantascienza, viaggi nel tempo, erotismo; c’è molto dinamismo, la noia non è neppure lontanamente contemplata grazie allo stile fluido e scorrevole che riesce a sorprendere e intrigare.

Il finale lascia molti scenari aperti, crea una suspense che spinge il lettore a correre immediatamente a scoprire il seguito nel secondo capitolo della trilogia.

Loading...

You Might Also Like

6 commenti

Simply