mercoledì, ottobre 12, 2016

Dyson 360Eye, il robot che "vede" e provvede

Al giorno d’oggi viviamo una vita frenetica, sempre di corsa abbiamo poco tempo per tutto, incastrare ogni cosa, ogni impegno, richiede una precisione certosina; lavoro, casa, famiglia, impegni quotidiani e chi più ne ha, più ne metta, lasciano poco tempo per un po’ di sano relax.

Qualche volta si riesce a delegare, ma non sempre è possibile.

Per fortuna la tecnologia ci viene in aiuto, negli ultimi anni ha fatto davvero dei passi da gigante e, più passa il tempo e più le tecnologie riescono a integrarsi tra di loro permettendoci di controllare gli elettrodomestici anche quando siamo fuori casa, tramite una semplice app.

Questo è il caso di uno dei nuovi nati in casa Dyson, il 360 Eye, il robot che aspira i pavimenti al posto nostro, lasciandoci tempo libero per il relax e i nostri interessi; diverso dagli altri concorrenti, il 360 Eye “vede” letteralmente lo spazio in cui si muove e non si limita a rilevare attraverso dei sensori.

Vi state chiedendo come ci riesce?

Il robot dispone di una videocamera che scansiona l’ambiente e rileva 30 fotogrammi al secondo riuscendo così, tramite alla generazione di una pianta dettagliata della stanza in cui si trova, a capire come e dove muoversi, quali sono le aree da pulire e, tramite gli infrarossi è anche in grado di riconoscere gli ostacoli ed evitarli.



L’app Dyson permette di programmare le pulizie, controllare, verificare l’andamento delle pulizie e risolvere eventuali problemi, sia quando si è in casa, sia quando si è fuori casa, dandoci la possibilità di effettuare un pieno controllo sul robot; questa funzione è particolarmente comoda per chi è fuori casa tutto il giorno e ha così la possibilità di programmare la pulizia in modo da rientrare e trovare il pavimento pulito da pochissimo. Però, è perfetta anche per i pigri che, magari intenti a rilassarsi sul divano con una bella tazza di cioccolata e un libro appassionante, non si sognano neppure lontanamente di alzarsi e possono invece far partire la pulizia dal proprio cellulare (posato strategicamente accanto a loro).

Naturalmente la tecnologia Dyson anche qui è al meglio e il cuore del 360 Eye è un concentrato di potenza e precisione; il motore V2, raggiunge i 78.000 giri al minuto e grazie alla tecnologia ciclonica brevettata, Radial Root Cyclone, riesce a separare polvere e residui, aspirando anche la polvere microscopica e i residui sottili. Naturalmente la spazzola a tua larghezza, integrata nella parte inferiore, fa la sua parte.

… e niente paura per i mobili, non solo il robot vede la stanza, ma ha un guscio anti urto e se avete le scale, sarete felici di sapere che i cingoli sono stati testati su un percorso ondulato con gradini.

Da Dyson è arrivato perciò un nuovo piccolo gioiello supertecnologico e bellissimo da vedere che renderà più facile la vita di tutti e, per voi lettori, ha pensato a un’offerta esclusiva per poterlo acquistare dal 3 al 20 ottobre; attenzione, la disponibilità è limitata.

0 commenti:

Lettori fissi

Powered by Blogger.