mercoledì, novembre 09, 2016

Borsa dell'acqua elettrica di Casa Italia, promossa!

Borsa elettrica Casa Italia
I primi freddi stanno ormai arrivando, siamo nella stagione di caldarroste e vin brulè e, più passa il tempo più si desidera un bel tepore, il calduccio di una coperta o della borsa dell’acqua calda con cui scaldarsi dopo aver preso freddo, per tamponare piccoli doloretti o per godersi un po’ di caldo magari mentre si legge un buon libro o si gusta una cioccolata calda.

Tra le tante borse dell’acqua calda è possibile scegliere quelle classiche, da riempire con acqua magari precedentemente scaldata in un bollitore, oppure una più “moderna” borsa dell’acqua calda elettrica; su Amazon è possibile scegliere tra molti modelli e noi, abbiamo scelto lo Scaldacuore Casaitalia, spedito da Casa Italia.

Arrivata prima della consegna prevista ha un unico difetto, in fase d’acquisto non è possibile scegliere il colore, comunque, a noi è arrivata di un bell’arancio brillante e allegro perciò, non possiamo che ritenerci soddisfatti.

Ricoperta di morbido pile, da un lato dispone di una tasca in cui inserire le mani mentre, dall’altro si trova l’aggancio con un tappo per poterla ricaricare; l’utilizzo è semplice e intuitivo tuttavia, all’interno del pacco che vi arriverà a casa troverete, oltre alla borsa, anche il caricatore e le istruzioni su un foglietto.

Per poterla utilizzare è necessario riscaldare l’acqua che si trova al suo interno e, per farlo basta sollevare il tappo protettivo che si trova sulla borsa, agganciarlo al supporto e inserire la presa nella corrente; è necessario fare attenzione alla posizione in cui la si mette e accertarsi che sia su un piano orizzontale e sia ben stabile. Mentre si trova in carica è consigliabile non utilizzarla.

La carica è segnalata dall’accensione di una lucina posta sul caricatore e, solo dopo un bel po’ inizierete a sentire un leggero borbottio provenire dalla borsa… è davvero molto leggero ed è indicativo del fatto che l’acqua si sta scaldando.

Dopo 15 minuti circa la luce si spegnerà e si potrà scollegare la borsa per utilizzarla in tutta sicurezza; mediamente il calore dura 4 o 5 ore, molto dipende anche dalla temperatura esterna e potreste anche notare che da un lato il calore è maggiore rispetto all’altro.

Una borsa dell’acqua calda elettrica è molto più comoda rispetto a quella tradizionale, soprattutto perché la si può portare con sé praticamente ovunque; facciamo un esempio. Supponendo che soffriate di dolori cervicali o di dolori mestruali, è possibile che, anche quando partite per un viaggio o una vacanza, potreste avere necessità di disporre della borsa dell’acqua calda per trovare sollievo; se in passato avete rinunciato a portarla con voi per l’impossibilità di riempirla con acqua bollente, ora potrete averla a disposizione semplicemente mettendo borsa e caricatore in valigia.

Ma la sua comodità non risiede solo nel poterla portare in giro ma anche nel fatto che non è necessario scaldare preventivamente l’acqua con un altro dispositivo ma basta collegarla alla corrente; di contro c’è da dire che impiega più tempo a scaldare e, allo stesso modo, si raffredda più velocemente.

Prima di lasciarvi vi comunichiamo che il produttore avverte che il consumo è pari a 360w.

Se siete alla ricerca di un’ottima alternativa alla classica borsa dell’acqua calda non possiamo che consigliarvi questa borsa elettrica, bella esteticamente, morbida e davvero funzionale; su Amazon , la trovate presso il negozio di Casa Italia.

0 commenti:

Lettori fissi

Powered by Blogger.