Come tostare i semi di zucca

| 26 ottobre 2018

Tostare i semi di zucca è molto semplice e, con un po’ di fantasia, si possono ottenere piccoli snack spezzafame buoni e sani; se perciò in vista di Halloween decidete di intagliare una zucca, non buttate i semi che toglierete dal suo interno ma conservateli.

Come cucinare i semi di zucca?

I semi di zucca sono ricchi di minerali e fibre perciò, perché sprecarli?

La prima cosa da fare è svuotare la zucca perciò, se volete farlo per intagliarla in vista di Halloween qui vi suggeriamo come procedere, in caso contrario, con un coltello dotato di seghetta tagliate la parte superiore (scoperchiatela) e con un cucchiaio raschiate fuori tutta la polpa.

Dopo aver svuotato la zucca, separate bene i semi dalla polpa e sciacquateli aiutandovi prima mettendoli in un colino poi, riempite una ciotola d’acqua, posateli all’interno e agitate un po’ con le dita.

Appena vi sarete accorti che la polpa si è staccata quasi completamente dai semi, ripassate tutto di nuovo in un colino e sciacquate con acqua.

Se un po’ di polpa dovesse ostinatamente restare attaccata ai semi non vi preoccupate, l’importante è che ne rimanga davvero poca.

Bene, siamo pronti per tostare i semi di zucca.

Preparare una teglia da forno, asciugate bene i semi di zucca con un panno (attenzione che se non sono ben asciutti, possono creare vapore e pregiudicarne la croccantezza) poi disponeteveli; per insaporire utilizzate sale, curry, spezie e gli aromi che più amate: peperoncino, pepe, finocchio, paprika e così via.

Vaporizzare con olio d’oliva (se non avete lo spruzzino, mettete tutto in una ciotola e amalgamate dopo aver messo anche l’olio); preriscaldare il forno a 250 gradi e infornate abbassando subito la temperatura a 200 gradi. Dopo 30/35 minuti o quando la superficie apparirà dorata togliete, lasciate raffreddare e gustateli.

Nel caso in cui voleste conservarli, poneteli in un barattolo a chiusura ermetica.

Tostare i semi di zucca

In alternativa all’olio d’oliva è possibile usare il burro fuso, la prima opzione è però più sana ma se non vi piace o avete una preferenza per il burro, ricordate solo di non esagerare.

Come vedete, tostare i semi di zucca è veramente semplice e rapido!

I semi di zucca hanno molte proprietà: i Cherokee li usavano come diuretico, in Turchia e Ucraina si consumano per contrastare i sintomi derivanti dalla iperplasia prostatica benigna, tradizionalmente i semi di zucca vengono utilizzati per alcuni disturbi della vescica e come vermifughi.

Vale la pena di approfittare di questo periodo dell’anno, acquistare una zucca, intagliarla per festeggiare Halloween e, nel frattempo, conservando la polpa e i semi, creare deliziose ricette e snack sani e gustosi per togliersi qualche sfizio fuori dai pasti.

Loading...

3 thoughts on “Come tostare i semi di zucca

  1. Maria Felicia

    Mi ero sempre chiesta come fare, ora che lo so, ne mangerò a tonnellate, lo so…
    Ammetto che però a me piacciono senza spezie, ma solo un po’ saporiti di sale, da ragazzina ne facevo indigestione 😀

    Reply
  2. Daniela M

    A mio figlio piacciono tanto ed ogni tanto li acquisto. Grazie al tuo post ora so come farli acasa.

    Reply
  3. Veronica

    Mi hai dato un’idea geniale visto che la zucca in questo periodo la prendo spesso, ho già capito che mi faranno molta compagnia nelle serate davanti alla tv!

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *