Proprietà e preparazione del caffè

| 6 Aprile 2019

Che sia di miscelazione arabica o robusta, l’espresso è ormai un alleato quotidiano contro l’ intontimento del dormiveglia e la frenesia delle giornate sommerse d’impegni. Le proprietà e la preparazione del caffè, tuttavia, restano per molti sepolte sotto una fitta coltre di disinformazione e false credenze che definiscono la caffeina come una sostanza nociva per il benessere fisico e nervoso della persona. Mai considerazione fu più lontana dal vero poiché una misurata e giornaliera dose di caffè sortisce, al contrario, innumerevoli benefici alla salute. Oggi, prendendo proprio ad esempio il culto del caffè napoletano, proviamo a sfatare qualche mito, elencandovi una serie di informazioni utili circa il processo di lavorazione e gli innumerevoli benefici del caffè.

Lavorazione

La lavorazione del chicco di caffè è un procedimento assai raffinato. Le ciliegie mature da cui questo viene estratto, conosciute anche come drupe, dopo il raccolto non possono essere mangiate così come sono, né tantomeno trasportate. In un primo momento è necessario rimuovere la membrana esterna dai chicchi che vengono poi sottoposti alle diverse tipologie di preparazione:  quelle comunemente riconosciute sono a secco, in semi-umido e in umido. Il tipo di procedura più antico è quello legato all’essiccatura delle ciliegie di caffè, messa in atto al fine di estrarre i semi interni in forma intatta. Gli stessi vengono poi tostati singolarmente in un tamburo volteggiante, raffreddati e controllati durante la maturazione.

Proprietà

Tra le sostanze di cui il caffè si compone abbiamo prima di tutto la caffeina, la teofillina  e la teobromina (presenti anche nel the) e sono molte le proprietà di questa bevanda che incidono sul benessere psicofisico dell’individuo. Prima di tutto la proprietà antiossidante, che permette ad un buon espresso di entrare nelle diete ipocaloriche occidentali: la caffeina infatti sortisce nelle persone che ne fanno un uso controllato un effetto anoressizzante, diminuendo l’appetito e facilitando la digestione dopo i pasti principali.

Gli effetti riscontrati sul sistema nervoso sono assai più comuni: una tazzina di caffè consumata di primo mattino ha la capacità di metterci in piedi quanto una doccia fredda, sortendo un effetto energizzante quasi immediato. Non tutti sanno, invece, che se assunto senza zucchero il caffè può aiutare le persone che soffrono di diabete di tipo due. Non solo. Secondo alcuni studi, questa bevanda se presa con moderazione avrebbe la capacità di contenere alcuni sintomi del Parkinson, aiutando chi ne è affetto a pilotare al meglio i propri movimenti.

Il caffè a Napoli

Il caffè, come in molti affermano, è giunto prima a Venezia. Ma il ‘culto del caffè’ è un’arte orgogliosamente napoletana. I partenopei hanno infatti fatto di questa bevanda un’eccellenza territoriale, mettendola spesso al centro della vita sociale della città e guardando ad essa come ad una sorta di metaforico focolare.

Sull’immagine antica della tipica ‘tazzulella e cafè sono infatti stati scritti innumerevoli componimenti e canzoni: da Gabriele D’annunzio che faceva di questa un rituale da consumarsi allo storico Gambrinus, a Roberto Murolo che ne fa invece pretesto per una controversa dichiarazione d’amore, fino ad arrivare a Pino Daniele che lega la denuncia sociale della classe operaia alla rappresentazione della fantomatica tazzina. Sono di Napoli, non a caso, le etichette più autorevoli: tra questo il brand Caffè Barbera che, da oltre cent’anni, regna con orgoglio e maestria sul Mezzogiorno.

Loading...

3 thoughts on “Proprietà e preparazione del caffè

  1. Penny

    io vivo di caffè, forse ne bevo fin troppi ma il suo profumo è qualcosa di meraviglioso soprattutto di mattina!

    Reply
  2. Maria Felicia

    Dalla tazzulella ‘e cafè a Don Raffaè, fino a “A tazza ‘e cafè” a Napoli il caffè si celebra da sempre e per sempre.
    Ti dirò che credo che la pregiata Arabica a Napoli attecchisca meno, dalle mie parti è la Robusta che risponde ai gusti del caffè nerissimo e corposo.

    Reply
  3. Veronica

    Un rituale quotidiano che nasconde storia e curiosità di grande interesse! Una vera cultura quella del caffè.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.