Home Viaggi 5 meraviglie naturali da non perdere in Croazia

5 meraviglie naturali da non perdere in Croazia

by Laura C.
Krka

La Croazia è una terra ricca di meraviglie naturali, perfetta per chi ama immergersi nella natura incontaminata.

In questo articolo, vi racconteremo di cinque luoghi straordinari da non perdere assolutamente durante una visita in Croazia.

1. Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice

Il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice è una delle gemme naturali più famose della Croazia. Con i suoi sedici laghi collegati da cascate e torrenti, è un luogo di rara bellezza. Patrimonio dell’umanità UNESCO,  ospita più di 1.200 specie di piante, oltre a numerosi animali, tra cui l’orso bruno e la lince.

Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice

Tra le bellezze naturali della Croazia più famose c’è il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice

Ecco cosa vedere.

Laghi superiori e inferiori

Tra le meraviglie naturali della Croazia più conosciute ci sono i Laghi Superiori e Inferiori. Questi rappresentano una delle attrazioni naturali più sorprendenti della Croazia.

Questi laghi sono collegati tra loro da una serie di cascate spettacolari e torrenti che si snodano attraverso un paesaggio di boschi lussureggianti. Ciò che li rende così straordinari è la loro varietà di tonalità di verde e blu, che cambia a seconda della mineralizzazione dell’acqua e dell’angolo di incidenza della luce solare.

Durante diverse ore del giorno e in base alle condizioni atmosferiche, i laghi possono assumere sfumature che vanno dal turchese brillante al verde smeraldo profondo, creando uno spettacolo visivo che lascia senza fiato.

Cascata di Veliki Slap

La Cascata di Veliki Slap nel Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice è la cascata più alta del parco, con un’impressionante altezza di 78 metri.

L’acqua si getta da un precipizio roccioso creando uno spettacolo naturale mozzafiato.

Chi la visita, può ammirare questa cascata da varie piattaforme panoramiche lungo i sentieri escursionistici del parco, godendo del fragore dell’acqua e della fresca nebbia che spruzza nell’aria.

Grotte di Šupljara

Le Grotte di Šupljara sono piccole grotte calcaree che si trovano lungo i sentieri escursionistici del parco.

Queste grotte sono caratterizzate da formazioni geologiche interessanti, come stalattiti e stalagmiti, che si sono formate nel corso di migliaia di anni grazie all’azione dell’acqua e dei minerali presenti nella roccia calcarea.

I visitatori possono esplorare le Grotte di Šupljara lungo un sentiero ben segnalato che consente di ammirare da vicino queste formazioni naturali.

Durante la visita, è possibile osservare la diversità della flora e della fauna all’interno delle grotte, che offrono anche un rifugio fresco durante le calde giornate estive.

2. Parco Nazionale di Krka

Il Parco Nazionale di Krka offre un mix affascinante di natura e storia. Il fiume Krka crea cascate spettacolari, tra cui la famosa Skradinski Buk e qui, sono state girate alcune scene de “Il Trono di Spade”.

Krka

Parco Nazionale di Krka

Cascate di Skradinski Buk

Le Cascate di Skradinski Buk nel Parco Nazionale di Krka sono tra le più iconiche e spettacolari dell’intera Croazia. Situate lungo il fiume Krka, queste cascate si distinguono per la loro bellezza naturale e il loro impatto visivo.

Skradinski Buk è una serie di cascate a gradoni che si sono formate da depositi calcarei nel corso di millenni.

L’acqua del fiume si getta da diverse altezze, creando un insieme di veli d’acqua che si mescolano con piscine naturali di un colore verde smeraldo.

Questa combinazione di corsi d’acqua e pozze d’acqua tranquille rende la zona un luogo ideale per rilassarsi e ammirare la natura.

Chi la visita può esplorare l’area grazie a una serie di passerelle di legno che attraversano le cascate e consentono di avvicinarsi per ammirare da vicino questa meraviglia naturale.

Cascate di Roški Slap

Questa cascata è caratterizzata da una serie di gradoni calcarei che creano piccole cascate e piscine naturali, formando un ambiente naturale suggestivo e tranquillo.

I visitatori possono esplorare Roški Slap lungo sentieri ben segnalati che offrono viste panoramiche mozzafiato e l’opportunità di ammirare da vicino la bellezza naturale di questa zona.

Isola di Visovac

L’Isola di Visovac è una piccola isola situata nel cuore del Parco Nazionale di Krka, nota per il suo monastero francescano e il suo ambiente naturale incantevole.

Il monastero francescano di Visovac, dedicato a Santa Maria, è un punto focale dell’isola.

Costruito nel XV secolo, è un esempio di architettura religiosa storica, circondato da un giardino ben curato che aggiunge un tocco di serenità al paesaggio circostante.

L’isola è raggiungibile solo via acqua, e la sua posizione isolata la rende un rifugio perfetto per coloro che fuggono dalla folla dei vacanzieri.

Isola di Visovac

L’Isola di Visovac

Grotta di Oziđana Pećina

La Grotta di Oziđana Pećina, nel Parco Nazionale di Krka è un’attrazione affascinante e meno conosciuta che però merita di essere esplorata più da vicino.

Situata nella parte settentrionale del parco, nelle vicinanze delle cascate di Roški Slap, questa grotta calcarea si è formata nel corso di millenni grazie all’azione erosiva dell’acqua sulle rocce calcaree della regione.

All’interno della grotta, si possono ammirare formazioni geologiche straordinarie come stalattiti, che pendono dal soffitto, e stalagmiti, che si elevano dal pavimento. Queste formazioni sono il risultato del lento accumulo di calcare trasportato dalle acque che è filtrato attraverso la roccia nel corso del tempo.

L’accesso alla grotta avviene tramite un sentiero escursionistico ben segnalato, che offre anche l’opportunità di esplorare la flora e la fauna locali lungo il percorso.

3. Parco Nazionale di Mljet

Mljet è un’isola di pace e tranquillità, ideale per chi cerca una fuga nella natura. I suoi laghi salati e le foreste creano un’atmosfera unica.

Mljet

Parco Nazionale di Mljet

Laghi salati di Veliko e Malo Jezero

I laghi salati di Veliko e Malo Jezero sono un gioiello naturalistico situato sull’isola di Mljet.

Questi laghi, noti per la loro origine salina e la connessione al mare attraverso canali naturali, offrono un’esperienza unica in un ambiente tranquillo e naturale.

Veliko Jezero, il lago più grande con i suoi 145 ettari, e Malo Jezero, il più piccolo con circa 24 ettari, sono separati da una sottile barriera rocciosa, ma collegati da un canale che consente il flusso d’acqua tra di loro.

La loro acqua cristallina e calma, circondata da una vegetazione mediterranea rigogliosa, crea un’atmosfera perfetta per escursioni, nuoto e semplice relax immersi nella bellezza naturale della Dalmazia meridionale.

Mljet, con i suoi laghi salati, rappresenta una destinazione ideale per chi cerca pace e serenità lontano dalle mete turistiche più affollate della costa croata, regalando esperienze indimenticabili a chiunque ami la natura incontaminata.

Grotta di Ulisse

La Grotta di Ulisse, è una delle numerose grotte leggendarie associate al mito di Ulisse, ed è celebre per la sua natura incontaminata e le sue meraviglie naturali.

Si trova sul lato meridionale dell’isola di Mljet, in una zona accessibile via mare.

Secondo la mitologia greca, Ulisse naufragò sull’isola di Ogigia, che alcuni collegano all’odierna isola di Mljet. La grotta è così chiamata perché si crede che fosse uno dei possibili luoghi in cui Ulisse si nascose o fece tappa durante il suo leggendario viaggio verso casa, dopo la guerra di Troia.

Oggi si può raggiungere la grotta tramite escursioni in barca organizzate da località come Polače e Pomena. Durante la visita, è possibile esplorare l’interno della grotta, ammirare la luce che filtra attraverso l’acqua e scoprire i racconti e le leggende che circondano questo luogo mitologico.

 4. Parco Naturale di Biokovo

Per gli amanti delle montagne e delle viste panoramiche, il Parco Naturale di Biokovo è una destinazione imperdibile. Le sue vette offrono panorami spettacolari sul mare Adriatico.

Biokovo

La bellezza del Parco Naturale di Biokovo

Skywalk Biokovo

Lo Skywalk Biokovo è una struttura panoramica situata sul Monte Biokovo, una catena montuosa nella regione della Dalmazia.

A un’altitudine di circa 1.228 metri sopra il livello del mare, offre una vista spettacolare sulla costa adriatica croata, le isole circostanti e l’entroterra montuoso.

La piattaforma è realizzata in vetro trasparente e acciaio, progettata per offrire ai visitatori la sensazione di camminare nel vuoto, sopra le maestose valli e il canyon del parco naturale.

Dalla piattaforma si può godere di viste mozzafiato a 360 gradi sulla costa croata, le isole di Hvar e Brač, e in condizioni di visibilità eccellente, è possibile vedere anche le coste dell’Italia.

Per raggiungerla, è necessario prendere una strada panoramica che serpeggia attraverso il parco naturale. Ci sono punti di sosta lungo la strada dove è possibile parcheggiare, e poi accedere alla piattaforma a piedi.

Monte Sveti Jure

Il Monte Sveti Jure,  è il punto più alto del massiccio del Biokovo, situato nella regione della Dalmazia, area che presenta molte delle meraviglie naturali della Croazia.

Con i suoi 1762 metri di altitudine, offre panorami spettacolari, ed è una delle mete più affascinanti per gli amanti della natura e dell’escursionismo.

Per raggiungere la cima di Sveti Jure, si può percorrere una strada asfaltata, considerata una delle più alte d’Europa, che offre viste mozzafiato mentre si snoda fino alla vetta. Gli escursionisti possono anche scegliere uno dei vari sentieri che attraversano il Parco Naturale del Biokovo, immergendosi completamente nella natura circostante.

In cima al Monte Sveti Jure si trova una piccola cappella dedicata a San Giorgio, risalente al XVII secolo, che è stata un importante luogo di pellegrinaggio. Nelle vicinanze si trova anche un osservatorio astronomico, che offre la possibilità di esplorare il cielo notturno in un ambiente incontaminato.

Dalla vetta del monte si possono ammirare la costa adriatica, le isole di Hvar e Brač, e, nelle giornate più limpide, persino la costa italiana.

Il Biokovo è perfetto per attività come il ciclismo, l’arrampicata e durante l’inverno, sport invernali come lo sci di fondo.

5. Parco Nazionale di Kornati

L’arcipelago di Kornati è un vero paradiso per gli amanti del mare. Composto da numerose isole e isolotti, ha splendide acque cristalline e una straordinaria biodiversità marina.

Isole Kornati

Isole Kornati

Isola di Kornat

L’Isola di Kornat è la più grande dell’arcipelago, estendendosi per circa 32 chilometri di lunghezza e con una superficie di circa 32,44 chilometri quadrati, è il cuore del Parco Nazionale di Kornati.

Il paesaggio di Kornat è caratterizzato da un terreno arido e roccioso, con una vegetazione mediterranea, composta da piante aromatiche, cespugli e alberi di ulivo. Le coste dell’isola sono punteggiate da ripide scogliere che si tuffano nell’Adriatico e da spiagge isolate, accessibili solo in barca.

Le tracce di antiche fortificazioni e insediamenti, tra cui resti di edifici romani e medievali, testimoniano il ricco passato dell’isola. I pastori e gli agricoltori locali hanno modellato il paesaggio con muri a secco, che sono ancora visibili oggi.

L’isola di Kornat è un paradiso per i diportisti e i velisti, che possono esplorare le sue acque cristalline e le baie nascoste. Le immersioni subacquee sono particolarmente popolari, grazie alla ricca vita marina e ai fondali spettacolari.

Per gli amanti dell’escursionismo, Kornat offre sentieri che attraversano il suo paesaggio roccioso, e permettono di godere di panorami spettacolari.

Isola di Mana

L’Isola di Mana si distingue per la sua bellezza selvaggia e le suggestive rovine che adornano il suo paesaggio.

Mana si trova a sud della città di Zara e, come molte delle isole del Parco Nazionale, è caratterizzata da un paesaggio roccioso e aspro. Le sue coste frastagliate e le imponenti scogliere che si tuffano nel mare offrono scenari spettacolari. La vegetazione sull’isola è tipicamente mediterranea, con cespugli, erbe aromatiche e pochi alberi.

Le acque che circondano Mana sono cristalline, e la rendono una meta ideale per nuotare, fare snorkeling e immersioni subacquee. La biodiversità marina è ricca, con una varietà di specie di pesci e altre forme di vita marina che prosperano nelle sue acque.

Una delle caratteristiche più affascinanti di Mana sono le rovine di un antico villaggio, costruito negli anni ’50 per un film. Queste strutture, pur non essendo storiche, si integrano perfettamente con il paesaggio naturale dell’isola, creando un’atmosfera unica e misteriosa. I muri di pietra e le strutture rimaste attirano fotografi e visitatori curiosi, conferendo a Mana un fascino particolare.

Anche Mana è una destinazione popolare per i diportisti e i velisti che esplorano il Parco Nazionale di Kornati. Le sue baie nascoste offrono riparo e ancoraggi sicuri. L’isola è perfetta anche per escursioni e passeggiate, con sentieri che attraversano il paesaggio roccioso e conducono alle rovine e ai punti panoramici.

Essendo parte del Parco Nazionale di Kornati, Mana è soggetta a rigorose misure di conservazione per proteggere il suo fragile ecosistema.

Isola di Levrnaka

L’Isola di Levrnaka, una delle meraviglie naturali della Croazia, presenta un paesaggio variegato che include colline rocciose e valli verdi, ricoperte da una tipica vegetazione mediterranea di cespugli, erbe aromatiche e qualche albero. Le sue coste sono caratterizzate da baie tranquille e acque trasparenti.

Uno dei principali punti di attrazione di Levrnaka è la spiaggia di Lojena. Questa è una delle poche spiagge sabbiose dell’arcipelago e si distingue per la sua sabbia bianca e le acque turchesi, creando un paesaggio da cartolina perfetto per rilassarsi e godersi il sole e il mare.

L’isola è anche un paradiso per gli escursionisti, con sentieri che attraversano il suo terreno roccioso e offrono viste panoramiche mozzafiato sulle altre isole dell’arcipelago e sul mare Adriatico.

Nonostante la sua natura selvaggia e incontaminata, Levrnaka offre alcune comodità ai visitatori, tra cui taverne dove è possibile gustare piatti locali e pesce fresco, spesso appena pescato dalle acque circostanti. Questa esperienza culinaria autentica aggiunge un ulteriore tocco di fascino alla visita dell’isola.

Per concludere

La Croazia è una destinazione da sogno per gli amanti della natura. Dai Laghi di Plitvice al Parco di Krka, dall’isola di Mljet alle montagne di Biokovo, fino all’arcipelago di Kornati, ogni luogo offre esperienze uniche e panorami indimenticabili.

Related Articles

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.