Home Attualità Come proteggere la pelle dal sole, consigli per un’estate sicura

Come proteggere la pelle dal sole, consigli per un’estate sicura

by Laura C.

L’estate porta con sé giornate di sole brillante e momenti di svago all’aperto, ma con esso arriva anche la necessità di proteggere la nostra pelle dal sole e dai danni causati dai raggi ultravioletti.

Esporsi al sole senza una protezione adeguata può aumentare il rischio di scottature, eritemi, invecchiamento precoce e persino di sviluppare il cancro della pelle.

Ecco perché è essenziale adottare una corretta routine di protezione solare.

Godendosi il pieno di vitamina D e il miglioramento dell’umore, è però necessario prendere alcune precauzioni.

L’importanza della protezione solare

Troppo spesso, la protezione solare viene considerata un’aggiunta opzionale alla routine quotidiana di cura della pelle, riservata solo ai giorni di pieno sole o alle vacanze al mare.

Tuttavia, i danni causati dai raggi ultravioletti (UV) sono una minaccia costante, indipendentemente dalle condizioni meteorologiche.

I raggi UV sono presenti anche nelle giornate nuvolose, quando il cielo è coperto, e possono penetrare attraverso le finestre, esponendo la pelle ai loro effetti nocivi anche quando siamo al chiuso.

I raggi UVB sono responsabili delle scottature solari, provocando danni immediati e visibili alla pelle. Questi danni non sono solo dolorosi, ma possono anche aumentare il rischio di sviluppare il melanoma, una forma aggressiva di cancro della pelle.

I raggi UVA, sebbene meno intensi, penetrano più in profondità nella pelle e sono i principali responsabili dell’invecchiamento precoce. L’esposizione prolungata ai raggi UVA può portare alla formazione di rughe, perdita di elasticità e macchie solari, compromettendo la struttura e l’aspetto della pelle nel lungo termine.

donna con rughe

Proteggere la pelle dal sole aiuta a prevenire la formazione di rughe

Entrambi i tipi di raggi UV contribuiscono anche all’aumento del rischio di altri tipi di cancro della pelle

Consigli per proteggere la pelle dal sole

Come detto, adottare alcune semplici precauzioni può fare una grande differenza nella salute e nell’aspetto della pelle.

Di seguito, vi indichiamo una serie di consigli pratici per proteggere la pelle dal sole in modo efficace e sicuro, garantendo giornate estive senza preoccupazioni.

1. Utilizzare la crema solare

La crema solare è fondamentale per proteggere la pelle dai danni solari.

È essenziale scegliere una crema con un SPF (Sun Protection Factor) adeguato al proprio tipo di pelle e all’intensità dei raggi solari a cui si sarà esposti.

Per iniziare in sicurezza, si consiglia un SPF alto (50+), da ridurre gradualmente nel corso dell’estate per ottenere un’abbronzatura sicura se la pelle non mostra segni di sofferenza.

Applica generosamente la crema su tutte le aree esposte almeno 15 minuti prima dell’esposizione al sole. Ricorda di riapplicarla ogni due ore, e più frequentemente se sudi o ti bagni.

2. Evitare l’esposizione nelle ore più calde

Durante le ore centrali della giornata, generalmente tra le 10:00 e le 16:00, i raggi solari sono al loro massimo di intensità e possono causare i maggiori danni alla pelle.

In questo intervallo di tempo, i raggi UVB e i raggi UVA, raggiungono infatti il loro picco.

Pertanto, è consigliabile limitare l’esposizione al sole in queste ore, cercando rifugio all’ombra o all’interno. Ridurre l’esposizione in questo periodo aiuta a minimizzare il rischio di scottature, eritemi e danni a lungo termine alla pelle, preservandone la salute e l’aspetto.

3. Indossare abbigliamento protettivo

L’abbigliamento protettivo è una difesa fondamentale contro i danni solari.

Per una protezione ottimale, è consigliabile indossare cappelli a tesa larga che coprano non solo il viso, ma anche il collo e le orecchie.

Gli occhiali da sole con protezione UV sono essenziali per proteggere gli occhi dai raggi nocivi, prevenendo danni alla retina e riducendo il rischio di cataratta.

occhiali e cappello

Occhiali da sole e cappello a tesa larga aiutano a proteggere dai raggi solari

E’ una buona idea optare per indumenti leggeri e a trama fitta che coprano braccia e gambe; i tessuti specifici con protezione UV incorporata offrono una protezione aggiuntiva.

Anche le magliette a maniche lunghe, i pantaloni lunghi e le gonne lunghe possono aiutare a schermare la pelle dai raggi solari.

E’ preferibile scegliere colori scuri o vivaci, che tendono ad assorbire più radiazioni UV rispetto ai colori chiari. Questo tipo di abbigliamento non solo protegge efficacemente la pelle, ma contribuisce anche a mantenere una temperatura corporea più fresca durante le calde giornate estive.

4. Cercare l’ombra

Per proteggere la pelle dai danni causati dai raggi UV, è fondamentale cercare rifugi all’ombra quando possibile, specialmente durante le ore di punta del sole.

Gli alberi, gli ombrelloni e le tettoie offrono una protezione naturale ed efficace dai raggi diretti del sole.

L’ombra può ridurre significativamente l’esposizione ai raggi UV, tuttavia, è importante ricordare che anche sotto l’ombra si possono ricevere radiazioni solari riflesse da superfici come l’acqua, la sabbia e il cemento.

Pertanto, integrare la permanenza all’ombra con l’uso di creme solari, indumenti protettivi e accessori, garantisce una protezione completa. Creare delle zone d’ombra nei propri spazi all’aperto, utilizzando tende o pergole, può inoltre rendere le giornate estive più confortevoli e sicure per la pelle.

5 Prodotti per la protezione solare

I prodotti per la protezione solare sono essenziali per salvaguardare la nostra pelle dai danni provocati dai raggi ultravioletti (UV) del sole.

Questi prodotti, disponibili in diverse formulazioni come creme, lozioni e spray, offrono una barriera protettiva che aiuta a prevenire scottature, invecchiamento precoce e riduce il rischio di cancro della pelle.

prodotti per la protezione solare

Esistono diversi prodotti per la protezione solare, è essenziale scegliere in base alle proprie necessità

Scegliere il giusto fattore di protezione solare (SPF) e applicare correttamente il prodotto sono passi fondamentali per garantire una protezione efficace durante l’esposizione al sole.

Creme solari

Esistono creme solari adatte a ogni tipo di pelle, dalle formule leggere per la pelle grassa a quelle idratanti per la pelle secca.

Per la pelle grassa, meglio optare per prodotti oil-free che non ostruiscano i pori e offrano un effetto opacizzante.

Per la pelle secca, creme solari con ingredienti idratanti come l’acido ialuronico o la glicerina per mantenere la pelle morbida e idratata.

Inoltre, esistono anche formule specifiche per pelli sensibili, che riducono al minimo il rischio di irritazioni o per allergici al nichel e metalli pesanti.

Lozioni doposole

Dopo una giornata al sole, è necessario lenire e idratare la pelle con una lozione doposole che aiuti a riparare i danni causati dai raggi UV.

Le lozioni doposole contengono ingredienti calmanti come l’aloe vera e la camomilla, che alleviano il rossore e l’irritazione.

Inoltre, spesso includono antiossidanti come la vitamina E per combattere i radicali liberi e favorire il processo di rigenerazione della pelle.

L’applicazione di una lozione doposole non solo rinfresca e idrata, ma aiuta anche a prolungare l’abbronzatura.

Spray protettivi per capelli

Anche i capelli possono essere coccolati con uno spray protettivo che li aiuti a mantenere l’idratazione e a prevenire danni da sole e da sale.

I raggi UV possono danneggiare la struttura del capello, rendendolo secco e fragile. Gli spray protettivi contengono filtri UV che schermano i capelli dai raggi solari, oltre a ingredienti nutrienti come oli naturali e vitamine che rafforzano e idratano.

Usare uno spray protettivo è particolarmente importante per chi trascorre molto tempo in spiaggia o in piscina, poiché aiuta a prevenire i danni causati anche dal cloro e dall’acqua salata.

Stick labbra con SPF

Le labbra sono particolarmente sensibili ai danni solari e uno stick labbra con SPF protegge dai raggi UV.

La pelle delle labbra è sottile e priva di melanina, il che le rende vulnerabili a scottature e secchezza.

Gli stick labbra con SPF offrono una protezione mirata, mantenendo le labbra morbide e idratate. Ottimi sono i prodotti che contengono anche ingredienti nutrienti come burro di karité o cera d’api per un’ulteriore barriera protettiva e per prevenire screpolature.

stick protezione per labbra

Anche le labbra devono essere protette

Utilizzare regolarmente uno stick labbra con SPF è essenziale per una protezione solare completa e per mantenere le labbra sane durante tutto l’anno.

Come scegliere la crema solare giusta

Quando si sceglie una crema solare, è importante considerare diversi fattori per garantire una protezione efficace e adatta a ogni esigenza specifica. Ecco alcuni aspetti da tenere in considerazione:

SPF (Sun Protection Factor)

L’SPF indica il livello di protezione contro i raggi UVB, responsabili delle scottature solari. Un SPF 30 blocca il 97% dei raggi UVB, mentre un SPF 50 ne blocca il 98%. È consigliabile scegliere un SPF 30 o superiore per un’adeguata protezione, soprattutto se si trascorre molto tempo all’aperto.

Spettro d’azione

E’ necessario assicurarsi che la crema solare sia ad ampio spettro, ovvero che protegga sia dai raggi UVB che dai raggi UVA.

Come già detto, i raggi UVA penetrano più in profondità nella pelle e sono responsabili dell’invecchiamento precoce e del cancro della pelle. Una protezione ad ampio spettro offre una copertura completa contro entrambi i tipi di raggi.

Tipo di pelle

E’ importante anche scegliere una crema solare adatta al tipo di pelle.

Per la pelle grassa, è consigliabile optare per una formula leggera e non comedogenica che non ostruisca i pori. Per la pelle secca, una crema solare con ingredienti idratanti come l’acido ialuronico o la glicerina. In caso di pelle sensibile, prodotti ipoallergenici e privi di fragranze per ridurre il rischio di irritazioni.

Ingredienti

Le creme solari possono contenere filtri chimici o fisici.

I filtri chimici assorbono i raggi UV e li trasformano in calore, mentre i filtri fisici, come l’ossido di zinco e il biossido di titanio, riflettono i raggi UV.

Se si ha la pelle sensibile, è consigliabile scegliere una crema solare con filtri fisici, che sono generalmente meno irritanti e offrono una protezione immediata.

Resistenza all’acqua

Se si prevede di nuotare o fare attività fisica intensa che provoca sudorazione, meglio scegliere una crema solare resistente all’acqua.

Questo tipo di crema solare mantiene la sua efficacia anche quando si entra in contatto con l’acqua, garantendo una protezione continua.

Facilità di applicazione

E’ utile considerare la forma in cui si preferisce applicare la crema solare.

Le creme e le lozioni sono facili da distribuire uniformemente sulla pelle, mentre gli spray possono essere più pratici per le applicazioni rapide e per raggiungere aree difficili come la schiena.

Preferenze personali

Infine, c’è da considerare le preferenze personali in termini di texture, profumo e ingredienti.

Alcune creme solari offrono finiture opacizzanti o idratanti, altre sono arricchite con antiossidanti o vitamine per ulteriori benefici per la pelle.

Per finire

Proteggere la pelle dal sole non è solo una questione di bellezza, ma anche di salute.

Seguire una corretta routine di protezione solare può aiutare a prevenire danni a lungo termine e a mantenere la pelle sana e giovane.

La pelle è il più grande organo e merita tutte le cure possibili.

Related Articles

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.