Home Bellezza e benessere Zenzero, proprietà e utilizzo terapeutico

Zenzero, proprietà e utilizzo terapeutico

by Laura C.

Le proprietà dello zenzero, una spezia tanto amata quanto potente, sono state apprezzate per secoli in tutto il mondo.

Questa radice versatile ha trovato la sua strada nelle nostre cucine e nelle nostre cure naturali, diventando un elemento fondamentale per chi cerca soluzioni sane e naturali per migliorare la propria vita quotidiana.

Lo zenzero è infatti molto più di una semplice spezia culinaria. È stato usato da secoli in varie culture per le sue proprietà curative e terapeutiche.

Negli ultimi anni, il suo utilizzo si è diffuso rapidamente grazie alle sue molteplici applicazioni, che vanno dalla preparazione di tisane rilassanti e biscotti ai trattamenti per nausea e dolori articolari.

biscotti allo zenzero

Lo zenzero è spesso utilizzato per biscotti

Per chi non lo sapesse, è anche d’aiuto per far passare la sbronza.

L’affascinante storia dello zenzero

Lo zenzero ha origini antichissime, risalenti alla Cina antica dove veniva coltivato e utilizzato non solo come alimento ma anche come rimedio per una vasta gamma di disturbi.

Era è considerato quasi miracoloso. La sua assunzione veniva considerata dai cinesi come un toccasana che non ha controindicazioni e poteva avvenire anche per lunghi periodi senza che intervenissero complicazioni.

Dalla Cina, attraverso le rotte commerciali, si è poi diffuso in India, in Medio Oriente e in Europa, guadagnando prestigio e reputazione come “oro delle spezie”.

Menzionato anche nel Corano e nella Bibbia, veniva usato in Egitto, dove giunse portato proprio dalle popolazioni orientali, e giunse infine in Grecia.

Durante il Medioevo, lo zenzero ha perso un po’ di prestigio in Europa, ma è stato riscoperto durante le Crociate, quando i soldati ne hanno apprezzato le proprietà tonificanti e rinvigorenti.

Nel Rinascimento, ha conosciuto un nuovo periodo di gloria, spesso utilizzato come rimedio contro le epidemie di peste e altre malattie.

Oggi, lo zenzero è una presenza costante nelle nostre dispensa e nella medicina naturale. Le ricerche moderne hanno confermato molti dei benefici attribuiti tradizionalmente a questa radice, rendendola una scelta popolare per chi cerca soluzioni naturali per migliorare la propria salute.

Composizione e proprietà terapeutiche

Lo zenzero è ricco di sostanze benefiche: vitamine A, B, C, D, PP, zolfo, fibre e minerali essenziali. Il suo principale composto attivo, il gingerolo, è responsabile di molte delle sue proprietà terapeutiche:

  • afrodisiaco
  • antiaggregante piastrinico
  • antibatterico
  • anticoagulante
  • anticolesteroliche
  • antidolorifico
  • antinfiammatorio
  • antipiretico
  • antinausea
  • cardiotonico
  • digestivo
  • diuretico
  • drenante
  • espettorante
  • immunostimolante
  • vasodilatatore

Le sue proprietà sono numerosissime: agisce come afrodisiaco naturale, aiuta a ridurre il colesterolo, proteggere dall’Alzheimer, combatte le infezioni batteriche, allevia il mal di gola, le coliche, il mal d’auto, l’anemia e molto altro ancora. È particolarmente apprezzato per il suo effetto anti-nausea, che lo rende un alleato prezioso per chi soffre di malattie digestive o nausea da chemioterapia.

Utilizzi pratici nella vita quotidiana

La versatilità dello zenzero è sorprendente. Può essere utilizzato fresco, essiccato o in polvere per preparare tisane, infusi, biscotti e altre preparazioni culinarie.

Ecco alcuni modi pratici per integrarlo nella routine quotidiana:

  • Tisane e infusi: ottimi per calmare la nausea o semplicemente per rilassarsi.
  • Trattamenti topici: come impacchi o tinture per alleviare dolori articolari e muscolari.
  • Rimedio post-sbornia: un infuso di zenzero può aiutare a ridurre la nausea e ripristinare l’equilibrio.

Trattamento naturale dell’herpes simplex con lo zenzero

Per utilizzare lo zenzero come trattamento per l’Herpes Simplex, è possibile fare degli impacchi con zenzero fresco. Ecco una guida dettagliata su come prepararli e applicarli:

  • scegliere una radice di zenzero fresca, preferibilmente biologica, per garantire la massima efficacia e sicurezza del trattamento.
  • lavare accuratamente la radice di zenzero sotto acqua corrente per rimuovere eventuali impurità.
  • tagliare delle fettine sottili oppure grattugiare leggermente una piccola quantità di zenzero per creare una pasta grossolana.
  • posizionare le fettine di zenzero (o la pasta di zenzero) direttamente sulla zona interessata dall’Herpes Simplex
  • mantenere l’impacco in posizione per alcuni minuti, circa 5-10 minuti, per permettere ai composti attivi dello zenzero di penetrare nella pelle e agire sull’infiammazione
  • ripetere l’applicazione degli impacchi di zenzero 3-4 volte al giorno.

Rimedio naturale per sciatica e dolori articolari

Preparare la tintura di zenzero con una radice di zenzero fresco di medie dimensioni, alcool a 40-50% (come vodka o alcool alimentare):

  • lavare e sbucciare la radice di zenzero, poi tagliarla a fette sottili o grattugiarla
  • metterei lo zenzero nel barattolo di vetro e riempire con l’alcool fino a coprire completamente lo zenzero
  • chiudere il barattolo ermeticamente e lasciare macerare in un luogo fresco e buio per almeno 2-4 settimane, agitando il barattolo ogni giorno per mescolare bene
  • dopo il periodo di macerazione, filtrare il liquido con un colino fine o una garza e trasferire la tintura in una bottiglia scura per conservarla
  • identificare le aree colpite dal dolore sciatico o articolare
  • versare una piccola quantità di tintura di zenzero su un batuffolo di cotone o direttamente sulle dita
  • applicare la tintura sulle zone dolenti con movimenti delicati e circolari
  • massaggiare la tintura sulla pelle per circa 5-10 minuti
  • ripetere il trattamento 2-3 volte al giorno, a seconda della gravità del dolore.

Infuso di zenzero per i postumi di una sbornia

Preparazione l’infuso di zenzero con una radice di zenzero fresco e una tazza di acqua calda:

  • sbucciare e lavare accuratamente la radice di zenzero
  • tagliare circa dieci fette sottili di zenzero fresco
  • portare l’acqua a ebollizione e versarla in una tazza
  • aggiungere le fette di zenzero all’acqua calda
  • lasciare in infusione per circa 10 minuti, coprendo la tazza per evitare che le sostanze volatili si disperdano
  • filtrare l’infuso per rimuovere le fette di zenzero
  • bere l’infuso lentamente mentre è ancora caldo
infuso allo zenzero

Tra le proprietà dello zenzero c’è anche quella di curare il post sbornia

Rimedio per il mal di gola

Preparare un infuso di zenzero con una radice di zenzero fresco e una tazza di acqua bollente:

  • sbucciare e lavare accuratamente la radice di zenzero
  • tagliare quattro fette sottili di zenzero fresco
  • portare l’acqua a ebollizione e versarla in una tazza
  • aggiungere le fette di zenzero all’acqua bollente
  • coprire la tazza per evitare che le sostanze volatili si disperdano e lasciare in infusione per circa 10 minuti.
  • filtrare l’infuso per rimuovere le fette di zenzero
  • bere l’infuso lentamente mentre è ancora caldo per ottenere i migliori benefici

Precauzioni

Nonostante i suoi numerosi benefici, è importante usare lo zenzero con cautela, specialmente se si hanno condizioni mediche preesistenti come ulcere gastriche o calcoli biliari. Consultare sempre il proprio medico prima di integrare lo zenzero nella propria dieta, specialmente in caso di gravidanza o altre condizioni delicate.

Related Articles

6 comments

Angela Soffiati 1 Settembre 2016 - 08:01

Io lo usavo in gravidanza per la nausea e devo dire che funzionava benissimo! Io compravo in erboristeria delle gomme da masticare fatte con lo zenzero, in questo modo le potevo portare con me in borsa e mettere in bocca ogni volta che mi prendeva quella fastidiosa nausea.
Consiglio lo zenzero a tutte le future mamme che hanno il problema della nausea gravidica :)
Un abbraccio!

http://www.mammatoday.com

Reply
marina farris 1 Settembre 2016 - 17:58

Post molto interessante il tuo,conosco molto bene tutti i benefici di questa favolosa radice tantè che la utilizzo da circa un anno e sono felicissima di averne ottenuto ottimi risultati!

Reply
Punti Luce 1 Settembre 2016 - 19:42

non sapevo avesse così tante proprietà! l'ho comprato ultimamente un po' per curiosità. ne metto un pezzettino nei miei smoothie quotidiani, grazie per le tue info!

Reply
giusy loporcaro 1 Settembre 2016 - 19:57

Io lo utilizzo pochissimo in verità perchè ne sono allergica ma so che le sue proprietà sono davvero un toccasana per il nostro organismo.

Reply
Polvere diSogni 2 Settembre 2016 - 09:43

un post ben dettagliato e preciso, io uso l'infuso con lo zenzero quando ho mal di gola ed è un rimedio fantastico!

Reply
Rita Amico 3 Settembre 2016 - 17:47

I benefici dello zenzero son ben noti e sono moltissimi. Io lo uso come tisana anche per gli attacchi di colite e per la gastrite

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.